FOTO: - Per sempre Vasco: le foto dell'album - Le foto del Liga - Ligabue: echi da Campovolo

APPROFONDIMENTI: - L'intervista a Ligabue - Vasco scrive ai fan su Facebook: "Siete i più belli"

Sono ancora vive le polemiche riguardo alle dichiarazioni di Vasco Rossi sul suo collega rocker Luciano Ligabue di cui aveva detto:” un bicchiere di talento in un mare di presunzione”. Questa frase è comparsa oramai due giorni fa sul profilo Facebook del Blasco.

Il Liga non ha però risposto ufficialmente a questa frecciata ma ci hanno pensato i suoi fan che hanno intasato i social network per dichiarare solidarietà al proprio beniamino e attaccare il rocker di Zocca. Oltre a loro anche un’illustre penna del Secolo XIX (leggi l'articolo), Renato Tortarolo si schiera contro il rocker emiliano titolando un suo articolo: ”Fermate Vasco, un senso non ce l’ha”. Il giornalista ha anche affermato:" da quando ha annunciato il ritiro a 60 anni, Vasco è precipitato in un'ansia mediatica irritante. È malato? È depresso? Ha bisogno di aiuto? Lo dica una volta per tutte e facciamola finita perché lo show malinconico del rocker brontolone, acido e rancoroso non è quello che ci si aspettava dopo tutti questi anni", e ancora:” Volare alti è un privilegio ma saper atterrare dev'essere quasi un obbligo".

Bordata che ovviamente non ha lasciato indifferente Vasco Rossi che ha prontamente risposto ancora una volta sul suo profilo del social network più famoso al mondo: "Non ho paura di nessun declino perché non ci sarà" e ancora: "No carissimo Tortarolo questa volta sbagli. Ho un sacco di progetti e ancora tanto da dire che ne rimarrai stupito". In brevissimo tempo migliaia di fan hanno pubblicato centinaia di commenti in difesa del cantautore.