di Camilla Sernagiotto

Mamme di tutto il mondo, basta sperare che i vostri figli facciano il medico: la nuova professione più redditizia che ci sia è il Rapper!

Basta bigiare la scuola, imparare le parolacce più truci che ci siano, allenarsi a parlare velocissimi e molleggiare sulle gambe mentre si indossano i pantaloni più larghi che esistano in commercio.

Pochi ingredienti per una ricetta davvero remunerativa, più di qualsiasi ricetta che possa scarabocchiare un dottore…

Secondo la classifica appena stilata dal celebre magazine Forbes, infatti, il Rap paga eccome: a giudicare dai redditi annui a più zeri che riempiono le tasche dei pantaloni larghi di Jay-Z ed Eminem, l’Hip Hop è una vera miniera d’oro!

E sul podio ci finisce la trinità Rap che vede Jay-Z al primo posto, con la bellezza di 37 milioni di dollari guadagnati in un anno, Diddy al secondo con 35 milioni e Kanye West a cui va la medaglia di bronzo grazie ai suoi 16 milioni incassati in 365 giorni.

Quarti classificati, Lil Wayne e il tatuatissimo Birdman, entrambi con un gruzzoletto da 15 milioni all’anno, mentre al quinto posto troviamo il Rapper bianco Eminem, che non dovrà certo temere di non arrivare a fine mese con la pensione, visti i 14 milioni di dollaroni che mette via annualmente…

La stessa cifra è quella che incassano anche Snoop Dogg e Dr. Dre, seguiti da Akon (13 milioni di dollari), da Ludacris (12 milioni di dollari) e da Wiz Khalifa e Drake, entrambi con 11 milioni in più rispetto al 2010.

Hip Hop, Urrà!