L’amore è una cosa semplice. Forse Tiziano Ferro è il primo cantante ad ammetterlo: si tratta di un istinto semplice e innato come la sete, il sonno e la fame.  È l’uomo che lo fa diventare una cosa complicata, più grossa di quel che è. Ecco cosa sta alla base del quinto album di uno dei cantanti più amati d’Italia, L’amore è una cosa semplice, appunto.

E in occasione dell’uscita dell’attesissimo disco, fissata per il 28 novembre 2011, l’artista di Latina si racconta a Sky con alcuni video esclusivi in cui svela la genesi di questo album che per lui è addirittura una raccolta, nonostante tutti i brani siano inediti: dopo un decennio tondo tondo di splendida carriera, tutti si aspettavano un bel Best Of, eppure Tiziano non ama ripetersi, preferisce sperimentare cose nuove e lo fa con una miscellanea dal vestito sonoro inaspettato rispetto alle altre sue opere.

E ora entriamo nei misteri del rapporto tra Tiziano Ferro e la tecnologia: .