Dall’ormai lontano 2002 – anno in cui entrò a far parte della girl band Girls Aloud –, la britannica Cheryl ne ha fatta di strada.

Dopo aver venduto qualche milione di dischi insieme alle colleghe di uno dei gruppi più adorati dai tempi delle Spice Girls, la cantante non si è più fermata.

Nel 2009 uscì il tormentone Fight For This Love, a cui seguì il suo primo album da solista, 3 Words, che andò molto bene belle chart inglesi e internazionali. L’anno successivo fu poi la volta di Messy Little Raindrops, disco fortunato quanto il predecessore.

Risucirà A Million Lights, il terzo album di Cheryl,  a sfondare in classifica? Dovremo aspettare giugno per scoprirlo, ma nel frattempo godiamoci il singolo Call My Name e il videoclip del pezzo, con una Cheryl in splendida forma: non a caso anche quest’anno la cantante inglese si è ritrovata sul podio (precisamente al secondo posto) della classifica delle donne più sexy del 2012 di FHM.