di Camilla Sernagiotto

Le avevano dato della cicciona.
O meglio: Kelly Osbourne l’aveva definita tale, rancorosa per gli anni di vessazioni e derisioni subite dalla biondina super sexy quando ancora la figlia di Ozzy aveva qualche chiletto di troppo sui fianchi.

Ebbene, adesso tutto si può dire della biondina ritornata sexy.
Tutto tranne che abbia qualcosa di troppo.

Forse l’unico eccesso sta nella sensualità del suo videoclip appena uscito che a qualcuno potrebbe far gridare allo scandalo e alla sex tape.
Christina Aguilera è tornata alla carica dopo due anni di assenza dal palco in cui si è dedicata anima e corpo al talent show “The Voice”; per riaprire il sipario ha scelto di lasciare tutti a bocca aperta con il video di Your Body, primo singolo estratto dal nuovo album Lotus.

Dalla sua pubblicazione su YouTube risalente al 28 settembre scorso a oggi il video è stato guardato da circa otto milioni di persone, tutte con mandibola basculante a ogni frame.
Le cosce al vento ben tornite e la cellulite a scomparsa tra un fotogramma e l'altro dovuta a un corso avanzato o di spinning o di Photoshop hanno stupito tutti, fan e detrattori assieme.

Un look alla Nicki Minaj dato non solo dalla parrucca (da sempre cifra stilistica della madre putativa di Pound the Alarm), ma anche dai colori shocking, dagli abiti super attillati e dalla fantasia leopardata che regna sovrana.

E sensualità come piovesse anche grazie alle labbra carnose, al tripudio di calze a rete frammiste a tacchi a spillo, alle allusioni sessuali  a dir poco esplicite di una Christina in versione mantide religiosa che usa e getta gli amanti, anzi: usa e uccide, visto che i malcapitati fanno una brutta fine…

Per non parlare degli ammiccamenti, degli occhiolini eloquenti, degli sculettamenti e ancheggiamenti che, oltre a obnubilare le menti, farebbero invidia alla nostra Marisa Laurito e alla sua celebre mossa.

Tra effetti speciali, esplosioni e melodie che ricordano qualcosa di già inciso da Katy Perry, non mancano le citazioni di icone Pop targate Anni Ottanta come Madonna e Cindy Lauper in cui l’Aguilera sembra trasformarsi in certi punti del video (mantenendo comunque un decolleté che omaggia più Pamela Anderson che la Ciccone e compagnia bella).

Per chi non vede l’ora di scoprire quelle ciglia chilometriche, quegli occhi da cerbiattona e quegli hot pants così hot da renderla quel qualcosa che fa rima con cerbiattona, ecco il video che sta girando in rete come una trottola impazzita: