Die Antwoord ha ucciso Lady Gaga. O almeno, lo ha fatto in Fatty Boom Boom, video pubblicato in questi giorni su Youtube e che sta già facendo il giro del mondo. Il filmato segue infatti una sosia della regina del pop mentre si avventura in un "safari" per una città del Sud Africa. Ma in seguito a una serie di vicissitudini, Lady Gaga finisce tra gli artigli di un leone affamato che, invogliato probabilmente dal suo completo di bistecche, se la divora con gusto, lasciandone solo la parrucca.

La provocazione ha ovviamente acceso gli animi dei little monsters, i fan sfegatati di Lady Gaga, ma non ha stupito chi già conosce Die Antwoord, duo sudafricano formato dagli mc Ninja e Yo-Lani che si è fatto strada, oltre che per il suo incrocio di rap e musica da rave, per i video controversi e per l'immaginario morboso che la coppia si è costruito di contorno. Esponenti del cosiddetto movimento Zef - sottocultura sudafricana formata da bianchi di classe sociale medio-bassa e contraddistinta dall'amore per tutto ciò che è kitsch - i due si stanno facendo notare a tal punto da essere stati invitati a esibirsi durante il suo Late Show nientemeno che da David Letterman.

Chissà come l'avrà presa Lady Gaga, nell'essersi vista ridicolizzata nel video di Fatty Boom Boom, soprattutto se si considera che quest'anno Die Antwoord (che significa "La Risposta") le avevano già dato un altro schiaffo, rifiutando di fare da supporter a un suo tour. Eppure non è facile dire di no a una donna che mobilita milioni di fan con un singolo tweet. La regina reagirà, ovviamente a modo suo? Staremo a vedere. Nel frattempo ecco il video, che contiene un paio di scene sconsigliabili agli stomaci deboli... noi vi abbiamo avvisato!