Gianni Resta in esclusiva su Sky.it. Il suo video sarà visibile in anterpima su SkyMag ed è una clip davvero coinvolgente e ipnotizzante, praticamente un cortometraggio sul doppio. Che spesse volte è stato utilizzato in discografia ma poche volte in maniera così efficace come ha fatto resta. Si intitola Discorocksupersexypowerfunky e il perché lo spiega lui: "E' una definizione che mi torna parecchio utile, soprattutto quando mi chiedono che genere faccio. Rispondo che Discorocksupersexypowerfunky riassume la mia passione per il funk, il soul e la black music".

Ma questo è solo l'inizio: "È la musica che ascoltavo da bambino e che ascolto ancora oggi. Mi sono ispirato ai miei
miti: Stevie Wonder, Kool and the Gang, James Brown, Ohio Players, George Clinton, Lionel Richie, i Bee Gees, Jamiroquai, i N.e.r.d… per ri-aprire, a modo mio, la porta di questa musica, che oggi in Italia sembra chiusa. Forse anche perché dopo mostri sacri come Pino Daniele o il primo Zucchero, la scena black italiana appare orfana di esponenti di rilievo che la spalanchino nuovamente, magari con una ventata di aria nuova. Spero che Discorocksupersexypowerfunky possa essere un primo passepartout per un nuovo inizio. Questo mi auguro".