di Floriana Ferrando

Mettete nella playlist del vostro lettore mp3 ‘Just Can’t Get Enough’ dei Depeche Mode e guardate cosa succede: la testa inizia a dondolare di qua e di là, le gambe faticano a restare ferme e l’irrefrenabile voglia di ballare prenderà il sopravvento. Lo stesso, c’è da scommetterci, succederebbe con ‘Girl Just Want to Have Fun’ di Cindy Lauper o con ‘Dancing in the Dark’ di Bruce Springsteen. Insomma, indossate chiodo di pelle e spalline imbottite: secondo la webzine Buzzfeed è la musica degli anni Ottanta la più allegra e spensierata di sempre, quella che non potrà mai annoiarvi.

Con quel look e l’acconciatura in pieno stile Marylin Monroe, Madonna con la sua ‘Material Girl’ è da decenni un vero tormentone. La hit è stato un tale successo che spesso la regina del pop viene soprannominata proprio con il titolo della canzone.



Lasciate perdere le hit mielose di Whitney Houston: la cantante scomparsa lo scorso anno sapeva anche far ballare. Ricordate ‘I Wanna Dance With Somebody (Who Loves Me)’? La cantante  americana cantava che “vorrebbe ballare con qualcuno”, e pare esserci riuscita: ai suoi fan basta ascoltare i primi secondi del brano per scatenarsi nelle danze. Mentre “le ragazze che vogliono solo divertirsi” di Cindy Lauper hanno trovato pane per i loro denti. Anzi, musica per i loro fianchi con la celebre hit ‘Girl Just Want to Have Fun’.



I più audaci possono scatenarsi nel moonwalk con ‘The Way You Make Me Feel’ di Michael Jackson. E per rimanere in famiglia, che ne direste di Janet Jackson e la sua ‘Miss You Much’? E ancora, gli Erasure con ‘Stop!’, i Salt-N-Pepa con ‘Push It’ e ‘We Got the Beat’ dei Go-Go’s.



Fra i ritornelli più spensierati degli anni Ottanta non poteva certo mancare ‘Wake Me Up Before You Go Go’ degli Wham!, una hit tutta saltelli e giravolte. Per scatenarsi sono perfetti anche i Depeche Mode in versione anni Ottanta con la loro ‘Just Can’t Get Enough’. Per non parlare del Boss: Bruce Springsteen con ‘Dancing in the Dark’ sapeva fare ballare chiunque già allora e, a giudicare dal successo del suo ultimo tour, pare non abbia affatto intenzione di appendere il microfono al chiodo.