1. Home
  2. SerieTV
  3. Gossip
  4. Life Style
  5. WebStyle
  6. Video
  7. Altro

Quando il rock sfida il potere

Il caso delle Pussy Riot, condannate per aver cantato contro il premier russo Putin, ha sollevato proteste in tutto il mondo, anche da parte di personalità della musica. Del resto, da sempre rock e lotta vanno a braccetto

pussy riot - Foto N.1

Il rock fa ancora paura ai potenti: le punk russe Pussy Riot sono state condannate per aver cantato una canzone contro Putin all'interno di una chiesa - Immagine dal sito della band

  • pussy riot - Foto N.1
    Il rock fa ancora paura ai potenti: le punk russe Pussy Riot sono state condannate per aver cantato una canzone contro Putin all'interno di una chiesa - Immagine dal sito della band
  • Bob Dylan - Foto N.2
    Bob Dylan è il simbolo per eccellenza del connubio tra musica e impegno politico: impegno che l’artista stesso ha ridimensionato negli anni. Ma brani come Blowin’ in the Wind, Masters of War o Maggie’s Farm restano attualissimi e immortali - Bob Dylan, il menestrello d'America
    ©Getty Images
  • Neil Young - Foto N.3
    Nel celebre brano Ohio Neil Young sparava a zero su Nixon e sull’intervento americano in Vietnam. Oggi, il rocker canadese non è meno arrabbiato: l’album del 2006 Living with War fu un vero schiaffo in faccia a George W. Bush - I grandi divorzi Rock
    ©Getty Images
  • John Lennon Yoko Ono - Foto N.4
    Se i Beatles trattarono raramente temi politici (eccetto che in Revolution), la carriera solista di John Lennon è un costante impegno contro le guerre e i poteri forti: tanto che nel 1972 gli Usa negarono a lui e a Yoko Ono il permesso di soggiorno - Mogli V.I.P. odiate dai fan
    ©Getty Images
  • sex pistols - Foto N.5
    Correva l’anno 1977: i Sex Pistols diedero una scossa al perbenismo inglese con l’album Never Mind The Bollocks: scatenato invito all’anarchia che osa deridere persino Sua Maestà e l’inno nazionale, nella celeberrima God Save The Queen - Punk is not dead: intervista a Julien Temple
    ©Kikapress.com
  • clash - Foto N.6
    Più seri e meno “costruiti a tavolino” dei Pistols, i Clash sono la punk band “politica” per eccellenza: hanno invocato la rivolta (White Riot), sostenuto movimenti rivoluzionari (l’album Sandinista!) e persino sbeffeggiato gli ayatollah (Rock the Casbah) - Il mito dei Clash
    ©Getty Images
  • pink floyd - Foto N.7
    Il messaggio politico dei Pink Floyd (e di Roger Waters in particolare) è evidente soprattutto negli album Animals e The Wall, dove il sistema e la classe dirigente vengono aspramente criticati - Vai alla scheda del film The Wall
    ©Getty Images
  • smiths - Foto N.8
    Neppure gli Smiths ci andarono leggeri nei confronti della monarchia inglese nel 1986, quando pubblicarono l’album The Queen is Dead; nella title track, la regina viene considerata una figura “contro ogni nozione di democrazia” - Cover d'artista
    ©Getty Images
  • fabrizio de andre - Foto N.9
    Come non citare il nostro Fabrizio De André: il suo album più politico resta Storia di un impiegato, dove compaiono brani come Canzone dil maggio, Il bombarolo e Nella mia ora di libertà - Le foto più belle di Fabrizio de André
    ©Kikapress.com
  • boris vian - Foto N.10
    Celeberrima la canzone pacifista e antimilitarista Le disérteur, cantata da Boris Vian e reintepretata in diverse lingue da moltissimi artisti - Ascolta la canzone
  • rage against the machine - Foto N.11
    I Rage Against The Machine sono sempre stati uno dei gruppi più politicamente schierati del panorama musicale americano: non a caso il chitarrista Tom Morello ha partecipato al movimento Occupy Wall Street - From Rock to God
    ©Getty Images
  • Green Day - Foto N.12
    Fedeli alla tradizione punk rock, i Green Day hanno portato al successo brani di forte impronta politica: American Idiot, il loro album più famoso, è in buona parte un atto di accusa contro Bush - CBGB, la culla del punk rievocata in un festival
    ©Getty Images

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2016 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...