Ecco un sito davvero interessante per tutti i fan della famosa serie TV: Lost Virtual Tour. Che si autodefinisce “La guida definitiva per le vacanze alle Hawaii sull’isola di Oahu, sede dei set di ripresa di Lost”
Il sito, pieno di foto degli innumerevoli set e location, così come di notizie interessantissime, permette di esplorare palmo a palmo la vera isola usata per l’ambientazione di LOST. Si tratta infatti di Oahu, la maggiore delle isole Hawaii, dove si trovano la capitale, Honolulu, e il famoso porto di Pearl Harbor.
Qui troviamo le location naturalistiche ma anche la maggior parte di quelle cittadine. Non bisogna dimenticare, infatti, che le isole Hawaii dal 1959  costituiscono il 50º degli Stati Uniti d'America e che, quindi, le città assomigliano in tutto e per tutto a quelle che si possono trovare sul continente americano. E inoltre troviamo anche molte delle location ambientate in ogni altra parte del mondo, come per esempio quelle utilizzate nella back story di Mr. Eko in Africa, o in quella di Sun e Jin in Corea, o di Sayd in Iraq.
Scopriamo così che la famosa spiaggia (la Mokuleia Beach, nella parte Nord Est dell’isola) è in realtà un fazzoletto di terra davanti all’aeroporto (Dillingham Airfield) che è servito a trasportare il rottame dell’aereo usato nel pilot della serie. Lo stesso aeroporto in cui poi verrà ambientata la sequenza del decollo del piccolo bimotore poi ritrovato da Locke nella foresta (con a bordo il cadavere del prete ed il carico di eroina nascosto nelle statuine votive).
Le sezioni fondamentali del sito sono esplorabili in base agli episodi della serie ed alla geografia