di Andrea Bassi

ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE ANTICIPAZIONI SULLA SERIE CSI

Torna Csi (su Foxcrime, canale 114 di SKY, ogni giovedi alle 21 a partire dal 12 marzo 2009) e riprendono le indagini dei poliziotti della scientifica di Las Vegas: “quelli del DNA”, tanto per capirci. L'ottava stagione si era conclusa lasciando tutti senza fiato. Warrick (Gary Dourdan), scagionato da ogni accusa relativa all’omicidio del mafioso Lou Gedda, festeggia l’evento insieme agli amici in quella che è stata definita come l’ultima scena con tutto il cast storico della serie ancora insieme.  Warrick paga però il tentativo di scoprire chi lo ha voluto incastrare. All’uscita dal locale viene infatti avvicinato dal vicesceriffo Jeff McKeen, la talpa all’interno del dipartimento, che per paura di essere scoperto gli piazza due pallottole nel collo.
La nuova stagione riparte proprio da qui, con l’episodio di apertura For Warrick
Una partezza piena emozioni, quindi. Non più e non solo le fredde analisi scientifiche del team sulla scena del crimine ma il dolore, il vuoto, la commozione di tutti per la perdita di un collega, un amico, un fratello.

Warrick non è però l’unico a lasciare (inevitabilmente) la serie. Anche Grissom (William Petersen), il carismatico capo del turno di notte, abbandonerà i compagni per lasciare il posto, dagli episodi 9 e 10, a un nuovo personaggio, il Dr. Raymond Langston, interpretato da Laurence Fishburne (il Morpheus di Matrix).
Gil Grissom, tuttavia, non scomparirà dalla serie ma  tornerà presto a far visita ai suoi colleghi.


Guida tv: controlla quando va in onda CSI