Diciamo la verità: era il segreto di Pulcinella. Non foss'altro per quel orsacchiotto, Rupert, ineluttabilmente frifrì, con il quale Stewart Gilligan Griffin -condivide il sogno di dominare il mondo.
Senza dimenticare l'episodio in cui il piccolo Stewie si pavoneggia allo specchio con tanto di rossetto o quando nel futuro, pensando ai vantaggi della sua effeminatezza, si immagina con delle amiche universitarie alle quali chiede maliziosamente in prestito del colluttorio.

Ma ora il geniale Seth MacFarlane, l'autore della serie tv I Griffin,  toglie il velo dal piccolo schermo.
Intervistato da Playboy Seth parla della puntata in cui cui Stewie avrebbe dovuto fare coming out. L'episodio, non fu poi trasmesso, perché, spiega McFarlane,
Abbiamo deciso che sarebbe stato meglio conservare vaga la sessualità di Stewie, cosa che ha più senso dal momento che il piccolo ha un anno. Quindi Stewie sarà gay o, al massimo, un eterosessuale infelice e represso. Questo spiega anche l’aggressività di Stewie, che scaturisce dalla confusione e incertezza del suo orientamento sessuale”.

Sempre a proposito della puntata mai trasmessa, il papà di Family Guy aggiunge che nell'episodio Stewie, dopo avere avuto a che fare con le molestie da parte dei compagni, torna indietro nel tempo per impedire che sulle pagine del Levitico venga scritto passo in cui giacere con un uomo come con una donna è abominio.

Certo, la puntata pareva davvero gustosa ed esilarante. Ma ora tutti i fan attendono con ansia inizio dell'ottava stagione delle avventure della sciroccata famiglia di Quahog,
E il primo episodio della nuova serie, previsto per il 27 settembre del 2009, promette scintille visto che si tratterà di  Something, Something, Something, Dark Side, seconda parodia della saga di Star Wars, trilogia molto amata e citata da McFarlane.

Guarda la fotogallery dei Griffin


Guida tv - scopri quando vanno in onda I Griffin