Guida tv - Scopri quando va in onda Glee

di Francesco Chignola

Paese che vai, usanza che trovi: anche nella promozione dei film e delle serie televisive. Per esempio, dalle nostre parti Glee, serie-fenomeno del 2009 negli Stati Uniti, che ha rilanciato il musical vincendo anche il Golden Globe come miglior serie "brillante" dell'anno, è approdata lo scorso dicembre sulle reti Fox. E per lanciarla è stato organizzato un "flashmob" a Roma, in cui decine di ragazzi hanno sorpreso i passanti con un balletto sulle note delle canzoni della serie.

In Giappone l'idea per promuovere Glee è stata ancora più bizzarra e, perfettamente in linea con l'arcinota stravaganza nipponica, davvero originale. In due spot della Fox che vanno in onda sulle reti Fox giapponesi e che stanno facendo in queste ore il giro della rete, vengono riproposte situazioni in cui degli "sfigati" vengono vessati: un ragazzino in una scuola di sumo, un timido impiegato in un ufficio. Ma ad un certo punto, ecco che arrivano i soccorsi.

E se i soccorsi sono impersonati da Akebono Taro, uno dei più leggendari campioni di sumo di tutti i tempi, attivo tra il 1988 e il 2001, celebre in Giappone per essere il più grande lottatore di sumo nato in un'altra nazione (ovvero alle Hawaii, in territorio statunitense), l'effetto comico è immediatamente assicurato. Anche perché Akebono non si limita ad apparire, ma si mette a cantare e ballare uno dei pezzi-chiave della serie, Don't stop believin' dei Journey.

Ecco i due promo, davvero spassosi. Anche se non parlate giapponese.