Nelle serie Tv revival e flashback vanno per la maggiore. A partire dagli anni '60 di Mad Men, pieni di stile, moda e desig. E ora, dopo Lost e Life on Mars, ancora un salto indietro nel tempo per una serie Tv targata ABC. La notizia, rimbalzata su tutti i siti a partire da EW, è che per la quarta stagione di Brothers & Sisters, attualmente in corso, è in preparazione un doppio episodio speciale, con flashback ambientati negli anni '70 e negli anni '80. In questo modo è necessario ringiovanire di alcuni decenni l'intero clan dei Walken. Della grande famiglia californiana, nel cui salotto di casa si dibattono non solo i conflitti familiari ma quelli dell'intera Nazione, saranno finalmente svelate le origini. Ragion per cui la produzione è all'opera per selezionare e scritturare gli attori giusti, scegliendoli non solo per somiglianza fisica ma anche per carattere e personalità.

C'è il patriarca della famiglia, William Walken (Tom Skerritt), che scompare prematuramente nella prima puntata della prima stagione, di cui si sta cercando la "versione" del 1973, quando aveva 33 anni ed era ancora in procinto di fidanzarsi. C'è poi la combattiva moglie, Nora Walken ( Sally Field ), che all'epoca aveva solo 28 anni. Ci sono i figli, che a quanto pare entreranno in scena in una "versione" anni '80. Tommy (Balthazar Getty), il maggiore tra i maschi, che nel 1986 aveva 16, e la sorella Sara (Rachel Griffiths), all'epoca 20enne, che poi si faranno carico della dissestata impresa di famiglia. Infine Kitty (Calista Flockhart), all'epoca di 18 anni, di cui scopriremo il percorso di opposizione alla famiglia che la porterà alla carriera di giornalista di fede repubblicana, favorevole alla guerra. Da ultimo il più piccolo, Kevin (Matthew Rhys), all'epoca di 14 anni, che della guerra in Iraq patirà proprio i disturbi da reinserimento, tipici di tutti i reduci, accendendo violente contrapposizioni in famiglia.

Non solo un viaggio nel tempo, dunque, per le serie Tv USA. Ancora una volta l'occasione per un viaggio nella storia, nell'identità di una grande e complessa Nazione.