Instancabile Spielberg! Il pluripremiato regista premio Oscar,  già al lavoro come produttore e supervisore artistico con Stephen King per The Dome, dopo Jurassic Park potrebbe tornare a raccontare storie piene di T Rex e Velociraptor. Secondo quanto riportato dal sito Variety, la 20th Century Fox sta infatti cercando di coinvolgerlo nel progetto di una nuova e ambiziosissima serie Tv. Terra Nova, questo il titolo, è la storia di una famiglia del futuro che viaggia indietro nel tempo di ben 150 milioni di anni per vedere com’era la Terra al tempo della preistoria,  quando era coperta di foreste e popolata dai dinosauri.

L’esigenza del Network è quella di avere un responsabile di peso che si faccia garante di un progetto così complesso e rischioso. L’idea, una volta trovato l’accordo, sarebbe quella di dare via libera alla serie senza girare prima il pilot e poi fermare la macchina produttiva per decidere se proseguire. Metodo tradizionale ma troppo costoso per un progetto Tv che prevede la costruzione di set imponenti ed il massiccio impiego di effetti speciali.

Ma i progetti in cantiere per il mago di Hollywood non si fermano qui. Sembra infatti che la NBC abbia dato luce verde per adattare ad un pubblico più vasto l’idea originaria di Nine Lives. Miniserie di 12 episodi prodotta sempre da Spielberg, che avrebbe dovuto essere trasmessa da SyFy già nel 2007 ma che si risolse con un nulla di fatto. La parola “resuscitare”, nel caso di questo progetto, non verrebbe usata a sproposito, dato che proprio di questo si tratta. La serie ruota infatti attorno a dei rischiosi esperimenti tecnologici di trance, a cavallo tra la vita e la morte, che spingono un gruppo di persone a cercare di contattare nell’Aldilà persone care scomparse. Esperimenti che però scatenano forze oscure incontrollabili.

Qualcosa a metà tra Linea Mortale, thriller paranormale davvero mozzafiato del 1990, con dei giovanissimi Kiefer Sutherland e Julia Roberts, e  l’indimenticabile Poltergeist, scritto e prodotto nel 1982 proprio da Spielberg.