Criminal Minds 5, la fotogallery
Menti Criminali e Raffinati Aforismi
Guida Tv – scopri quando va in onda Criminal Minds

di Andrea Bassi

Hollywood non è più solo Cinema. Lo star system americano si è ormai definitivamente  sdoppiato tra grande e piccolo schermo. La differenza la fanno serie Tv di qualità, capaci non più solo di “miracoli catodici” in grado di rilanciare carriere di attori al capolinea o mai decollate, ma di attrarre  veri e propri Numeri Uno. Come nel caso di Laurence Fishburne (Matrix, Apocalypse Now) in CSI. Oppure Glenn Close e William Hurt, che si ritrovano a recitare insieme 25 anni dopo Il grande freddo, il film di culto di Lawrence Kasdan, proprio nella serie Tv Damages.

Adesso è il turno dello spin off che nascerà da una costola di Criminal Minds a far parlare del cast. La trama, ovviamente,  è un gran segreto. Si sa solo che avremo a che fare con una nuova squadra di agenti FBI, non necessariamente con le stesse funzioni di strizzacervelli dei serial killer e, diciamo così, con una modalità operativa un po’ più fuori dagli schemi. Molte indiscrezioni, invece, continuano a filtrare a proposito del cast. Per certo ci sarà l’attore premio Oscar Forest Whitaker (L’ultimo re di scozia, Ghost Dog, La moglie del soldato) nel ruolo di Cooper, il carismatico leader della nuova squadra di investigatori. Beau Garret (Entourage) interpreterà Gina, la giovane recluta che viene dalla strada, bella e sbandata, che verrà presa sotto l’ala protrettrice del capo. L’attore inglese Matt Ryan (The Tudors) sarà invece Mick, un agente delle forze speciali britanniche, esperto d’armi e tecniche di guerra non convenzionale. Michael Kelly (Law & Order, Fringe) vestirà i panni di Prophet, ex truffatore e criminale, passato ora dalla parte della legge. Da ultimo, forti voci ancora non confermate parlano dell’arrivo per un ruolo da protagonista anche per Rob Lowe, in uscita da Brothers e Sisters.

Il progetto per la nuova serie seguirà il modello di sviluppo di altri spin off della CBS, come per esempio quelli di CSI, recentemente “intrecciati” in un cross over.  Il “pilota” è stato messo in cantiere dalla CBS proprio con gli showrunner della serie principale, Ed Bernero e Chris Mundy. Per ora si tratterà solo di una puntata che andrà in onda in primavera all’interno della stagione 5 della serie madre Criminal Minds (attualmente in corso e trasmessa da noi in prima visione assoluta su Fox Crimes, canale 114 di Sky), per avere così l’occasione di verificarne il gradimento del pubblico. Solo allora la nuova serie sarà cosa cosa certa.