Guida tv - Scopri quanda va in onda Lost
Guida tv - Scopri quando va in onda Flash Forward


Esperimento riuscito. A dispetto di chi pensa che il pubblico italiano sia troppo abituato al doppiaggio, l'iniziativa di trasmettere a sole 24 ore dalla messa in onda americana, l'ottava puntata di Lost in versione originale con sottotitoli italiani è stata un enorme successo.
155mila spettatori hanno seguito su Fox (canale 110 di SKY) "Recon" (Ricognizione) e ascoltato le vera voce di Sawyer,  il protagonista di questo episodio, e degli altri personaggi: da Kate a Sayd, da Locke a Claire.

Insomma l'isola dei misteri ancora una volta sorprende tutti. Giunta alla sua sesta e ultima stagione, la serie tv si dimostra ancora una volta un fenomeno e un esempio da studiare nel campo della fiction.
Il desiderio di scoprire chi si nasconda dietro il falso Locke o di sapere quali sono le reali intenzioni di Charles Widmore hanno spinto anche chi ha poca dimestichezza con l'inglese o chi non ama troppo i sottotitoli o a seguire le vicende dei superstiti del volo Oceanic 815 in originale. Merito pure della qualità della sottotitolazione supervisionata dal l'Abc.

L'iniziativa che proseguirà per le rimanenti 8 puntate che mancano alla fine, quindi segna una sorta di spartiacque nell'universo della fiction e dimostra che ormai l'attenzione e l'interesse del pubblico italiano nei confronti delle serie televisive è sovente superiore a quello mostrato nei confronti di molti blockbuster cinematografici.

Anche perché oltreoceano, spesso e volentieri, è proprio nelle serie televisive che si osano nuovi linguaggi, si sperimentano nuove forme di racconto e si raccontano storie e personaggi originali, lontani anni luce dai cliché hollywoodiani.

E in virtù della grande qualità che contraddistingue la fiction americana, ora tocca a Flash Forwar d sperimentare il piacere della versione originale e sottotitolata.
A partire da venerdì 19 marzo su Fox, saranno trasmessi gli episodi 11 e 12 della serie basata sul romanzo dello scrittore canadese Robert J. Sawjer.

E c'è da scommettere che anche black out e premonizioni in originale avranno un altro sapore.