Guida Tv – scopri quando va in onda l’ultima puntata di Lost

Quando un amore finisce può succedere di tutto. E con l’imminente ultima puntata di Lost – lunedì 24 maggio alle 22, a sole 24 ore dalla messa in onda americana, su Fox, canale 110 di Sky – sta accadendo proprio la stessa cosa.
Sui forum i fan danno libero sfogo a tutta la gamma delle emozioni: celebrazioni, nostalgia, pianti e rimpianti, ma anche un po’ di delusione e tanta ironia.
Del resto era prevedibile. Lost non è stata “solo una serie Tv” ma una nuova frontiera dell’intrattenimento, un’inedita esperienza culturale ed emotiva in cui  fan hanno “abitato” stabilmente per sei anni della loro vita. Partecipando a un gioco quanto mai coinvolgente, tutti riuniti in vaste comunità su Internet per una caccia al tesoro planetaria attorno ai misteri di un’isola di fantasia.

Sono i fan che hanno fatto di Lost un fenomeno mediatico senza precedenti, non limitandosi a “seguire” il mondo di fantasia creato dagli autori ma spesso anticipandolo con le loro “teorie”, espandendone i confini con la loro immaginazione e creatività. Ed ora, nella febbrile attesa che su Lost cali definitivamente il sipario, sui forum dedicati c’è n’è davvero per tutti i gusti.

LostItalia propone di fondare un club del libro con tutti i romanzi citati nel corso delle varie stagioni - come per esempio L’invenzione di Morel, di Adolfo Bioy Casares, letto da Sawyer nell’episodio Eggtown (4x04) - per poi riunirsi a discuterne in casa di Juliet.

SoloLost presenta i video strappacuore sulla fine di Lost realizzati dai fan per il concorso della ABC; ma anche una rassegna di video da Youtube con le precedenti esperienze di tutti gli attori del cast: da Josh Holloway (Sawyer) cameriere in CSI, a Terry O’Quinn (Locke) in Millennium, a Michael Emerson (Ben) in Saw.
E poi c’è un elenco di citazioni con le più belle frasi pronunciate: dall’ormai proverbiale “Dobbiamo solo decidere se vogliamo vivere insieme o morire soli”, che fa di Jack il leader dei sopravvissuti; al “Non ditemi che non lo posso fare!” di un John Locke ancora sulla sedia a rotelle. Ma anche il suggerimento per fumetto disegnato appositamente da una fan.
Chi vuole, invece, può fare il test per capire finalmente “quale personaggio di Lost sei”, per poi seguire le istruzioni per crearsi un Avatar e passare un po’ di tempo a gironzolare per l’isola nella sua versione creata su Second Life.

Discorso a parte, invece, merita Lospedia, il sito con oltre un milione di utenti nel mondo, che più di tutti si è occupato di Lost in modo “scientifico”, realizzando un’enciclopedia multimediale online con lo stesso rigore di Wikipedia.
Un vero portale con all’attivo circa 1.500 voci. Da loro, dopo tanta filologica devozione, un po’ di sana ironia per le scelte degli autori. Che dopo la complicatissima trama “Sy-Fy” della stagione 4, con i salti nel tempo e le ipotesi scientifiche di Faraday, hanno svoltato verso la drastica semplificazione “Fantasy” della stagione in corso.
Ecco allora una ricostruzione deduttiva su come è nata “la vera storia di Lost” e una di “come gli autori di Lost danno le risposte ai misteri”.

Per finire, un video di Fox, che rimonta insieme scene in cui i personaggi di tutte le sue serie Tv danno l’addio a Lost, che ricorda tanto lo stile dei video fatti dai fan...