Affascinante come James Bond, ma senza più licenza di uccidere, duro e determinato come Jack Bauer,
ma senza la missione di salvare il mondo e con molta più ironia. È Michael Westen intepretato da Jeffrey Donovan (Hitch, Crossing Jordan, CSI Miami e Law & Order), il protagonista di Burn Notice - Duro a morie, che torna su FX (canale 119 di Sky) in prima visione assoluta in Italia con la terza stagione a partire dal 28 maggio ogni venerdì alle 22.45.

Nei nuovi episodi troviamo Michael sotto sorveglianza da parte della Detective Paxson (Moon Bloodgood, Terminator, Day Break) che ha il compito di monitorare tutte le sue mosse. La situazione non è destinata a durare: infatti Michael riesce a catturare un criminale da tempo ricercato dalla Detective e inizia dunque una trattativa con la Paxson per potersi muovere senza intralci. Nel frattempo avvicina uno dei suoi contatti alla CIA che lo vuole ingaggiare per un lavoro proponendogli in cambio di tornare a coprire il suo vecchio ruolo. La terza stagione di Burn Notice ha avuto un grande successo tra il pubblico americano, anche grazie a uno sguardo più attento della serie nei confronti del passato dei due protagonisti, Michael e Fiona (Gabrielle Anwar, The Tudors) la sua ex-fidanzata.