GUARDA LA FOTOGALLERY

Leggi anche
Mad Tube: Le parodie di Mad Men
Mad Men dalla tv al mondo di Barbie
Mad Men trionfa agli Emmy Awards 2010

Ambientata nella New York degli anni ’60, un periodo storico segnato dal boom economico in cui è la pubblicità a dettar legge, Mad Men ha come protagonisti i creativi di Madison Avenue, centro nevralgico della creatività dell’epoca. Da queste menti ciniche, creative e politicamente scorrette è nata la pubblicità americana. A fare da sfondo, l’America degli anni ’60 attraversata dal movimento di lotta non violenta di Martin Luther King e sconvolta dall’attentato a J.F. Kennedy.

Nella nuova stagione ritroviamo il creativo Don Draper (Jon Hamm) alle prese con una nuova vita da single: lui e sua moglie Betty (January Jones) si sono lasciati e Don si trasferisce a vivere in un piccolo appartamento a Manhattan. Insieme a soci della vecchia agenzia, Roger Sterling (John Slattery) e Bertram Cooper (Robert Morse) ha fondato la Sterling Cooper Draper Pryce, e tutti si devono dare molto da fare per conquistare nuovi clienti in un mondo estremamente competitivo e senza scrupoli come quello della pubblicità.