di Camilla Sernagiotto

Una mamma, un papà e uno, due, tre o al massimo quattro figli: ecco il ritratto della famiglia tipo, di quella “normale” e negli schemi.

Negli schemi non certo dello schermo, visto che sia su quello grande sia su quello piccolo i nuclei familiari sono tutto fuorché ordinari.

E se non c’è almeno un divorzio, un tradimento, una separazione o perfino un caso di bigamia, il pubblico sbuffa, sbadiglia e si annoia.

Il risultato? Famiglie per cui al confronto i Forrester di Beautiful hanno l’albero genealogico meno contorto che ci sia…

Dalla bizzarra situazione del telefilm La Tata, in cui la babysitter diventa sorella, amica, confidente, zia e infine matrigna dei bambini, ai due papà di Nicole della serie omonima, dite addio alle family usuali come quelle capitanate da Homer Simpson!

L’ultima della lunga lista di famiglie strampalate è senza dubbio quella attorno cui ruota l’intera serie Modern Family, con grovigli di parentele che nemmeno la saga familiare più tosta potrebbe immaginarsi.

Ma non è solo la famiglia degna di Guerra e pace e Beautiful messi assieme ad andare di moda: anche quelle strane e bizzarre fanno audience.

Dalla funerea Famiglia Addams all’altrettanto mortuario nucleo attorno cui ruota la serie di becchini Six Feet Under, mettere su famiglia in tv non è mai stato così strambo!