GUARDA LA FOTOGALLERY

Scopri le donne e gli uomini protagonisti di Spartacus: sangue e sabbia

Le foto del primo episodio di Spartacus:sangue e sabbia
Il trailer originale di Spartacus: Blood and Sand
Sky Cine News presenta Spartacus

Divisa in 13 episodi, Spartacus: sangue e sabbia racconta una storia antica e celeberrima di vendette e tradimenti: quella del soldato ribelle Spartacus (interpretato dallo statuario Andy Withfield), tradito dal suo paese e ridotto in schiavitù, che rinasce come guerriero e diventa poi il gladiatore più famoso di Roma.

La brutalità degli scontri tra gladiatori è accentuata dal ralenti e i combattimenti sono duri e feroci, ma anche acrobatici come nella tradizione dei film orientali. Anche il linguaggio è schietto e l’effetto scenografico sempre grandioso. Il risultato è una sorta di mash up tra 300 e Il Gladiatore.

La serie ricrea alla perfezione lo spirito che animava l’arena, fatto di sangue e polvere e di istinti quasi primordiali, perfetta metafora dell’Impero stesso, dominato da crudeltà, corruzione e lussuria. Tutto è portato all’eccesso, con un realismo estremo: l’efferatezza delle scene di lotta, volutamente esagerate, l’esibizione della sessualità e del corpo che si esplicita in nudi integrali e nell’esplosiva sensualità di alcune parti del racconto.

Una serie unica per l’energia e la visceralità del linguaggio e delle immagini, tanto che Sky Uno ha deciso di proporla in due diverse versione: ogni giovedì va in onda alle 21.10, mentre la domenica viene proposta alle 23.10 la versione “uncut”.