GUARDA L'ALBUM DI SPARTACUS
Spartacus: Gli dei tornano nell'arena


Tutte le leggende hanno un inizio e quello della storia di  Spartacus, lo schiavo-gladiatore più famoso dell’antica Roma, sarà raccontato nella spettacolare mini-serie Spartacus: gli dei dell'arena

L’attesissimo prequel in 6 episodi costituisce l’antefatto di S partacus: sangue e sabbia , la serie spettacolare, sexy ed estrema prodotta da Sam Raimi sullo straordinario gladiatore dell’antichità. Spartacus: gli dei dell'arena , candidato ai prossimi Emmy Awards, sarà in onda dal 25 agosto, il giovedì alle 21.10 in esclusiva assoluta su Sky Uno (canale 109).

Anche questa serie, unica per l’energia e la visceralità del linguaggio e delle immagini, verrà proposta al pubblico di Sky Uno in due diverse versioni: ogni giovedì va in onda alle 21.10 la versione ‘edulcorata’, mentre la domenica  alle 23.00 la versione “uncut.

La miniserie, targata Starz, di nuovo prodotta da Sam Raimi, narra le vicende che porteranno la scuola dei gladiatori di Batiato (John Hannah)  a diventare uno dei Ludus più prestigiosi di Capua. Negli episodi ritroviamo quasi tutti i protagonisti della serie originale tra cui Lucy Lawless (Lucrezia),  Manu Bennet (Crisso) e  Lesley-Ann Brandti, che interpreta l’affascinante Nevia. La new entry è Dustin Clare, che interpreta Gannicus, il primo gladiatore che diventa campione del Ludus e la cui fama di abilissimo lottatore è eguagliata solo da quella di  ribelle e vizioso, amante delle donne e del vino.

Dopo il successo planetario della prima stagione, venduta in più di 80 paesi nel mondo, e il successo di pubblico ottenuto anche in Italia su Sky Uno, arriva in Italia il prequel che racconterà come alcuni dei protagonisti di Spartacus: sangue e sabbia , intraprendono la strada del potere grazie al sangue versato nell’arena.

Questa seconda mini-serie mantiene intatto il fascino e le invenzioni visive divenute il marchio di fabbrica di “Spartacus”, ricca di eccessi e di provocazioni, di corpi nudi mostrati senza pudore, di feroci combattimenti, di personaggi complessi e intriganti. Tornano anche gli effetti speciali in stile fumetto, sesso, intrighi e combattimenti spettacolari che sono alla base del successo e della forza visiva di “Spartacus”. 

Guarda l'allenamento bendato del gladiatore Gannicus