Guarda la gallery di Glee

Per alcuni alunni, nella scuola di Glee, il prossimo sarà l’ultimo anno prima del college. Cosa ne sarà di loro prima del grande salto e come si evolveranno tutte le storie lasciate in sospeso nella seconda stagione della popolare serie tv dedicata al canto e al ballo, lo potremo scoprire solo a partire da mercoledì 28 settembre, quando Glee farà il suo atteso ritorno su  Fox (canale 111 di Sky, scopri tutti gli appuntamenti nella Guida TV). L’appuntamento con gli episodi della terza stagione sarà doppio: alle 21 andrà in onda con una sola settimana di ritardo rispetto agli Stati Uniti una puntata doppiata, mentre alle 21.50 sarà la volta di un episodio in lingua originale con sottotitoli in italiano, trasmesso a sole ventiquattr’ore dagli USA. In attesa della partenza, ecco cosa hanno raccontato due delle protagoniste della serie, Amber Riley e Jenna Ushkowitz, che interpretano rispettivamente Mercedes e Tina.

In che modo il successo ha cambiato la vostra vita?
Amber: È pazzesco perché la gente ha l’impressione di conoscerti solo perché conosce il tuo personaggio. E alle volte io mi dimentico di essere un’attrice televisiva. Quindi, per dire, la gente mi ferma per strada e mi urla: “Mercedes!”. Io all’inizio mi spavento, ma poi mi ricordo di Glee e allora ricambio con un “Ciao, io sono Amber” e mi tuffo nella loro realtà, perché la mia realtà è che sto solo andando a mangiarmi un paio di uova.

Le vostre famiglie cosa ne pensano del vostro successo?
Amber: Sono contenti. Anzi, se ne approfittano! Vogliono andare alle feste e io invece odio andare alle feste. Per me è come lavorare, ma loro invece le amano e continuano a chiedermi di portarli con me.

Ci farete vedere altri grandi numeri, questa stagione?
Amber: A dire il vero io vorrei anche qualche numero non poi così grande!
Jenna: Lei ha già fatto dei numeri pazzeschi, la passata stagione…
Amber: Ogni volta pensavo: “Mi volete uccidere?”. Ci sono stati dei numeri grandiosi, ma a me piacciono anche le cose più soft, come le canzoni d’amore. Anche perché la musica che preferisco è il Motown, lo smooth jazz, l’r&b…

A proposito di amore, come vi trovate con le scene di bacio?
Amber: Per me tutti i ragazzi di Glee sono come dei fratelli, quindi è sempre un po’ strano dover baciare qualcuno.
Jenna: Io e Harry (nda: l'attore che interpreta Mike Chang) ormai ci baciamo così tanto nella serie, che ci scherziamo su. Quindi magari prima di baciarlo mangio apposta patatine fritte o faccio la stupida. Insomma, ci divertiamo…

Che cantante vi piacerebbe avere come special guest nella serie?
Amber: Ci piace molto Adele. Amiamo le sue canzoni. Potrebbe interpretare una nuova studentessa, oppure una studentessa che si è già diplomata e torna in visita alla scuola.

Che rapporto avete con i vostri personaggi?
Jenna: Mercedes e Tina sono come i nostri due personali supereroi: fanno tutte quelle cose che noi vorremmo fare nella nostra vita di tutti i giorni.

Nel cast di Glee c’è rivalità tra i ragazzi e le ragazze?
Amber: Un tempo ci facevamo gli scherzi, ma quest’anno non abbiamo avuto neanche il tempo, tanto avevamo da lavorare. Ma torneremo a colpire!