Ormai è certo: la serie tv con protagonisti i Vendicatori si farà, e probabilmente anche prima di quanto si possa pensare.
Sì, perché il contratto firmato dal mitico Joss Whedon con i Marvel Studios non riguarda solo il sequel della pellicola campione d’incassi – che sarà scritto e diretto da lui – , ma anche ogni cosa inerente altri progetti cinematografici e televisivi, a cui il regista e sceneggiatore supervisionerà.

Ecco cos’ha dichiarato Whedon a Volture: Ho sempre adorato l’idea di fare il consigliere. Ogni sceneggiatore adora l’idea di poter mettere il naso, risolvere un problema e andarsene senza alcun obbligo. E’ divertente! E siccome adoro questi personaggi e l’universo marvel, visto che sono cresciuto leggendo tutti i fumetti, ho riletto i miei vecchi albi e mi sono reso conto che hanno davvero formato il mio modo di raccontare le storie, più ancora di quanto già non lo pensassi. Ora sto per iniziare a lavorare a una serie televisiva, una cosa che ho sempre voluto fare, ma pensavo che non sarei tornato più alla televisione per diversi anni. E’ un menu ricchissimo di progetti, e sono molto eccitato, oltre ovviamente al sequel di The Avengers. Per me è una grande vittoria.

Il progetto televisivo si chiamerà S.H.I.E.L.D. e andrà in onda su ABC. La serie si concentrerà sull’organizzazione di difesa top secret presente nei fumetti e già vista nei film dell’universo cinematografico Marvel (e in particolare proprio in The Avengers).
Su Variety il regista de I Vendicatori ha dichiarato che: la storyline della serie sarà prevalentemente autonoma dal sequel di The Avengers. La serie ruoterà attorno alle attività del corpo governativo dell’organizzazione S.H.I.E.L.D. per i supereroi presenti in Avengers.

Probabile messa in onda: autunno 2013. Non ci resta che attendere.