Chi sono? Come sono finito qui? Perchè? Sono queste le domande che vagano nella testa del prigioniero numero 13, il misterioso protagonista della serie XIII, ispirata all’omonimo fumetto belga.

Il primo episodio si apre appunto con il protagonista senza nome rinchiuso in una misteriosa prigione. Non conosciamo la sua identità, e non la conosce neanche lui, perché soffre di amnesia: l’unica cosa che sa è che è un ex agente segreto, e che se si trova in quel posto maledetto è sicuramente per qualche informazione nascosta nei meandri della sua mente.
Qualcosa di potenzialmente pericoloso e destabilizzante per gli equilibri politici mondiali, altrimenti i suoi carcerieri non si sarebbero presi la briga di renderlo inoffensivo.

XIII – questo è il nome a cui risponde il personaggio interpretato da Stuart Townsend a causa del tatuaggio identificativo con cui è stato marchiato – però non ha certo intenzione di stare a guardare, e una volta libero si metterà alla ricerca delle risposte alle sue mille domande. Ma sulle sue tracce c’è una misteriosa organizzazione antigovernativa che gli darà del filo da torcere.

Per ottenere informazioni, l’abile ed addestrato XIII dovrà accettare missioni dalle persone di cui non si fida, tra cui l’ex-presidente Wally Sheridan (Ted Atherton), un possibile traditore.
A complicare le cose, il protagonista è diviso tra due donne: la fotografa Sam (Caterina Murino), sua amica e alleata, e la misteriosa Jones (Aisha Tyler), agente dei servizi segreti con cui ha avuto una storia in passato. E a rendere il tutto ancora più intricato, ci si mette anche la sexy spia Irina (Virginie Ledoyen), che sembra conoscere piuttosto bene il nostro uomo…guai in vista!

L’appuntamento con XIII è per venerdì 28 settembre alle 22:00 su Sky Uno.