E’ un normale giorno di lavoro sul sottomarino militare americano USS Colorado: si salvano dei militari feriti e sperduti in mezzo all’oceano, si festeggia l’attraversamento dell’equatore con un po’ di musica, e tutto sembra andare per il meglio.
Poi all’improvviso arriva un ordine dalla priorità assoluta: da Washington, il Governo USA vuole che il Colorado sganci le sue potentissime testate nucleari sul Pakistan. Al capitano Marcus Chaplin (Andre Braugher) e al suo comandante in seconda Sam Kendal (Scott Speedman) le cose non tornano: perché l’ordine è stato inviato tramite un canale secondario e non tramite quello principale e più sicuro?

Prima di distruggere un paese e uccidere milioni di persone, il capitano Chaplin ci pensa due volte, e alla fine si rifiuta di portare a termine l’operazione, contravvenendo esplicitamente al regolamento: da questo momento lo USS Colorado è il nemico pubblico numero 1 degli Stati Uniti d’America, e come tale deve essere eliminato.

Il sottomarino viene così attaccato dall’esercito USA, e la situazione è disperata. Per sopravvivere, Chaplin e il suo equipaggio devono prendere una decisione immediata e drastica: occupare la Sainte Marine, un’isola nel sud del Pacifico che ospita una base NATO, e dichiararsi nazione indipendente e sovrana.

Ma anche sull’isola le cose non sono così semplici: da una parte c’è infatti la possibilità dello scoppio di una nuova guerra mondiale (il Pakistan è stato comunque bombardato, nonostante il rifiuto del Colorado di eseguire l’ordine), dall’altra c’è la criminalità locale che non prende per niente bene l’invasione del capitano Chaplin e dei suoi uomini.

Presentata in anteprima per l’Italia al Roma Fiction Fest, Last Resort ha debuttato molto bene in patria, grazie a una buona scrittura e a un ritmo frenetico che mantiene sempre alta la tensione.
Nel cast vedremo i già citati Andre Braugher e Scott Speedman, Daisy Betts (Tenente Grace Shepard), Camille De Pazzis (Sophie Girard, esponente francese della base NATO dell’isola), Dichen Lachman (Tani Tumrenjack, la proprietaria dell’unico bar di Sainte Marine), Daniel Lissing (James King, militare delle forze speciali d'élite della U.S. Navy), Sahr Ngaujah (Julian Serrat, delinquente locale e piccolo boss dell’isola), Autumn Reeser (Kylie Sinclair, proprietaria di un’azienda che produce le armi e i sistemi d’attacco per l’esercito americano), Jessy Schram (Christine Kendal, moglie di Sam), Robert Patrick (Joseph Prosser, il primo ufficiale dello USS Colorado, la spina nel fianco del capitano Chaplin) e Bruce Davison (Ammiraglio Arthur Shepard, il padre di Grace).

Se avete amato Homeland e Lost, due serie a cui Last Resort è stato accomunato, l’appuntamento è per lunedì 8 ottobre 2012 alle 21:00 su Fox.