di Linda Avolio


Quasi quattro milioni di spettatori, che significa quasi un milione in più rispetto alla season premiere delle scorso anno: la mega campagna promozionale virale ha avuto l’effetto sperato, e American Horror Story – Asylum si candida ufficialmente tra le serie più seguite in onda sui canali a pagamento.

Nel nostro paese sarà di nuovo Fox a trasmettere i tredici inquietanti episodi del secondo capitolo dello show firmato da Ryan Murphy e Brad Falchuk, ma i fan italiani dovranno aspettare ancora un pò, visto che American Horror Story – Asylum debutterà a dicembre. La vostra pazienza, però, sarà ben ripagata, questo ve lo possiamo assicurare!

Scegliere di fare di American Horror Story una serie antologica è stata sicuramente una mossa audace, dal momento che uno dei punti forti della serialità televisiva sono proprio i personaggi, che tornano stagione dopo stagione: sorridiamo con loro, soffriamo con loro, piangiamo, ci disperiamo e gioiamo per quello che succede loro.

Uccidere quasi tutto il cast del primo capitolo dello show e chiudere definitivamente le fila delle vicende legate alla casa stregata che ha ospitato gli Harmon è stata quindi senza dubbio una scelta coraggiosa, ma anche molto rischiosa.
Eppure Murphy e Falchuk sono riusciti a compiere il miracolo, perché Asylum è una vera e propria bomba. Vedere per credere.

Che altro dire? Benvenuti al manicomio di Briarcliff, ed ecco la nuova sigla, se possibile ancora più inquietante di quella della prima stagione: