L’oscura e drammatica serie tv che mescola serial killer, fanatismo da setta e letteratura gotica in una miscela esplosiva è stata rinnovata dall’emittente televisiva americana Fox, come riporta un articolo dell'Hollywood Reporter.

La serie di Kevin Williamson (già mente di The Vampire Diaries, Dawson’s Creek e Scream) ha dimostrato di essere una novità di successo nel panorama televisivo: dopo solamente sei messe in onda, The Following è uno dei telefilm di genere thriller con il maggior numero di ascolti in America. Per questo la Fox ha deciso di garantire il suo ritorno in televisione con una seconda stagione che comprenderà altri 15 episodi di pura adrenalina.

“Fin dall’inizio sentimmo che Kevin Williamson e Marcos Siega (Dexter, Cold Case, The Vampire Diaries) avevano creato un prodotto di alta qualità e di straordinario effetto tensione tale da farti rimanere con il fiato in sospeso per tutta la durata degli episodi, un prodotto che avrebbe potuto distinguersi dal resto delle programmazioni, ed è eccitante vedere la risposta del pubblico”, ha detto Kevin Reilly, il presidente di Fox Entertainment.

Kevin Bacon e James Purefoy (i protagonisti della serie, l'ex agente FBI Ryan Hardy e il serial killer Joe Carroll, ndr) ci stanno regalando due dei personaggi più accattivanti della televisione, e l’intero cast è semplicemente incredibile. Sono molto contento che questa avventura da brivido continui per un’altra stagione”, ha concluso fiero Reilly.