Arriva, in esclusiva su Sky Arte HD, Destini Incrociati Hotel: si comincia il 17 giugno alle ore 21. E' un cartoon spensierato e colorato che racconta, ambientandoli in un hotel dove le porte delle camere si aprono e si chiudono sui destini dei protagonisti, incontri che hanno cambiato la storia. Ispirata dal programma di Giacomo Zito su Radio 24, Destini Incrociati Hotel è una serie animata realizzata da Cast 4 e TIWI in esclusiva per Sky Arte HD. Due personaggi dell’arte intrecciano le loro vite, rivelando i cambiamenti che il loro incontro produce. Nasce così un’occasione per rievocare lo spirito del momento e il contesto socio-culturale che fa da sfondo alla storia: dall’incontro di Basquiat e Andy Warhol a quello tra Frida Kahlo e Diego Rivera, tante vite entrano nella storia e diventano icone, in soli dieci minuti.

Ecco le coppie che, puntata dopo puntata saranno protagoniste di Destini Incrociati Hotel

Peggy Guggenheim - Samuel Beckett
Una giovane ereditiera americana affascinata dall’arte, ma soprattutto dagli artisti, gira in lungo e in largo l’Europa in cerca della propria identità. Sarà grazie all’incontro con un giovanissimo scrittore irlandese che riuscirà a riconoscere la propria strada: diventare musa e mecenate di artisti, raccogliendo le loro opere in una straordinaria collezione che ancora oggi si può ammirare nel palazzo di Venezia a lei dedicato. La storia di Peggy Guggenheim e Samuel Beckett

Jean Micheal Basquiat - Andy Warhol
Andy Warhol ha il merito di avere visto nei prodotti della civiltà dei consumi gli elementi di una nuova arte, influenzando profondamente gli anni Sessanta e Settanta. Nelle cartoline dipinte a mano da un giovane ragazzo intuirà i tratti di un talento sconfinato, illuminando la stella di un astro nascente dell’arte contemporanea, quella di Jean Micheal Basquiat.

Jeanne Claude - Christo
Un esule bulgaro alla fine degli anni Cinquanta si rifugia a Parigi, senza arte né parte. E’ un genio anche se ancora non lo sa. Si chiama Christo. A farlo diventare uno dei protagonisti dell’arte della seconda metà del novecento sarà Jeanne-Claude, parigina dell’alta società, che se ne innamora e che con lui passerà il resto della vita in una simbiosi perfetta sospesa tra arte e amore.

Frida Kahlo - Diego Rivera
La passione per la pittura può nascere anche in un letto di ospedale, è quello che capita a Frida Kahlo, giovane messicana nel cui petto arde il fuoco della rivoluzione. Ma per diventare la grande pittrice che tutti conosciamo ha bisogno di un mentore, di una guida, di un amore che la ispiri. Lo troverà in Diego Rivera.

Gustav Klimt - Egon Schiele
Hanno esaltato la bellezza del corpo femminile, ne sono rimasti inebriati elevandola ad arte nella loro opera. Hanno bruciato le loro vite in nome della pittura e della libertà di esprimere la loro anima. Nella Vienna di inizio secolo due uomini hanno intrecciato i loro geni: Gustav Klimt ed Egon Schiele.

Patti Smith - Robert Mapplethorpe
Una giovane innamorata dell'arte, vagando per New York in cerca di fortuna ed in preda ai morsi della fame, incontra un talentuoso ragazzo che la aiuterà a raggiungere il successo.
Insieme, al mitico Chelsea Hotel, scopriranno le loro strade: la musica per Patti Smith e la fotografia per Robert Mapplethorpe. Due destini uniti dal sacro fuoco dell’arte.

Vincent Van Gogh - Paul Gauguin
Nel 1888 ad Arles, in Provenza, due uomini si ritrovano a condividere la stessa casa. Due amici ma anche due artisti, due menti geniali e complesse serrate tra le stesse mura...Vincent Van Gogh e Paul Gauguin intrecceranno le loro strade alla ricerca dell’immagine perfetta.

Jack Kerouac - Neal Cassady
Nel 1946 lo scrittore Jack Kerouac conosce Neal Cassady, un giovane di strada con interessi letterari. Per lui diventa il simbolo della vera emarginazione e fonte di ispirazione letteraria. Insieme si lanceranno in un viaggio all’avventura che diventerà il manifesto della beat generation: "On the road".