Chi morirà prima dell'episodio finale? Chi finirà in carcere? E chi sarà il protagonista del "bagno di sangue" annunciato dal creatore della serie Vince Gilligan? Mentre cresce l'attesa per l'arrivo degli ultimi otto episodi di Breaking Bad, il cui debutto è previsto per l'11 Agosto negli Usa (mentre in Italia dal 21 settembre su AXN), i fan più hardcore non riescono a stare nella pelle. Ne parlano sui social network, nei blog personali e ogni volta che si incontrano di persona. Almeno così è successo a un gruppo di creativi statunitensi che "vivono e respirano Breaking Bad" e che, anche per riempire l'attesa, hanno lanciato "Betting Bad", progetto interattivo attraverso cui chiunque può scommettere su cosa accadrà negli ultimi 8 episodi della serie.

Ogni utente può effettuare un massimo di 30 scommesse, scegliendo tra cinque diverse categorie: "Final Fates", dove appunto si punta su chi morirà e chi resterà in vita; "Justice", dove bisogna indovinare chi andrà in carcere e chi diventerà collaboratore di giustizia; "See&Hear", dove si può scommettere sulle cose che si vedranno e sentiranno sullo schermo (come ad esempio: "ci sarà una conversazione nel deserto"; oppure "tornerà un personaggio morto"); "Loose Ends" e cioè le questioni in sospeso che finalmente troveranno una fine (come: "A Walt tornerà il cancro?"; "Jesse e Andrea si metteranno insieme?"); e poi  "Murder", e cioè chi sarà al centro dell'annunciato bagno di sangue.

Per incentivare al massimo le scommesse, gli ideatori propongono tre diverse tipologie di risposte con diversi punteggi: semplici (200 punti), rischiose (400 punti), letali (800 punti - spesso sono aperte, quindi davvero difficili).

Come funziona Betting Bad



Già dalla prima schermata gli ideatori si preoccupano di dire che il progetto "Non è affiliato in nessun modo con AMC. E' al 100% non-commerciale. 100% promozionale" (nel senso che sperano di usarlo per farsi conoscere).
Al tempo stesso, non è previsto nessun premio per chi indovinerà tutte le risposte esatte: "Non ci sono soldi da puntare. E nessuno sta facendo soldi. E' solo un progetto creato per divertimento da alcune persone che sono molto eccitate dal finale. E' una sana competizione tra amici".
In effetti, la dinamica del gioco non ha dimenticato lo spirito di competizione tra i fan della serie: tutte le scommesse possono essere salvate e, poi, dopo l'ultima puntata, si potrà scoprire chi è stato il fan che ne ha azzeccate di più. Anche qui non c'è nessun premio in palio. Ma solo la consolazione di avere una fantasia in grado di tenere banco a quella dei geniali sceneggiatori della serie.