di Linda Avolio


I fan americani dovranno aspettare il 9 ottobre per poter finalmente tornare nel mondo perverso creato da Ryan Murphy e Brad Falchuk, mentre quelli italiani dovranno avere un po' più di pazienza, ma siamo sicuri che ne varrà la pena, e che Coven, il terzo capitolo di American Horror Story, non deluderà le aspettative.

Intanto, dopo le notizie riguardanti il cast (di cui via abbiamo parlato qui), ecco arrivare online i primi teaser, proprio com'era successo l'anno scorso per la promozione di Asylum. In quell'occasione c'era stata una vera e propria pioggia di video, uno più angosciante dell'altro, mentre per quanto riguarda Coven per ora siamo solo a quota due. Quanto basta per stuzzicare ulteriormente la nostra curiosità.

Il primo teaser si intitola Detention (punizione), ed è ambientato in un'inquietante stanza dove ci sono donne e ragazze “appese” alle pareti. A rendere il tutto ancora più disturbante c'è poi la canzone di sottofondo, una raccapricciante reinterpretazione di The House of the Rising Sun,  un pezzo folk statunitense che risale alla prima metà dell'ottocento. Se siete curiosi di sapere cosa dice il testo, cliccate qui.




Il secondo video invece si chiama Pins & Needles (spilli e aghi), chiaro riferimento ai riti voodoo, perchè Coven sarà infatti ambientato a New Orleans, una città che, a livello storico e folkloristico, non è nuova a questo genere di pratiche.