di Linda Avolio


A meno di un mese dalla messa in onda americana del primo episodio della terza stagione, prevista per il 29 settembre, Showtime continua con la campagna promozionale di Homeland - Caccia alla spia tramite il suo canale ufficiale di YouTube, dove i fan di tutto il mondo possono trovare molti video interessanti.

Dopo l’ambiguo teaser (lo trovate qui), oggi vi mostriamo un dietro le quinte della giornata del photo shoot del terzo capitolo televisivo dello show.
Il photo shoot (traducibile con un semplice “servizio fotografico”), è un rito che si ripete ogni anno per la promozione delle nuove stagioni in procinto di andare in onda: gli attori vengono convocati su un set creato ad hoc, entrano nei loro personaggi e si mettono in posa per gli scatti ufficiali per il materiale grafico che sarà usato per promuovere la serie in tutto il mondo.



Morena Baccarin, l’interprete di Jessica Brody, dice di essere molto contenta e di divertirsi parecchio durante il photo shoot, perchè finalmente ha la possibilità di vedere i colleghi che sul set vede poco per esigenze di copione.
Claire Danes, invece, sostiene che ormai, dopo tre anni, il photo shoot è un po’ come una riunione di famiglia. Grazie al ruolo di Carrie Mathison l’attrice ha vinto numerosi premi, dunque non stupisce il suo entusiasmo.

Una delle new entry del photo shoot di quest’anno è Rupert Friend, che interpreta il misterioso analista della CIA Peter Quinn, quindi abbiamo buoni motivi per pensare che in questa terza stagione questo personaggio ricoprirà un ruolo molto importante.
E’ proprio Friend a rivelare uno dei punti chiave del photo shoot ufficiale: è essenziale che si riesca a cogliere l’essenza dello show, quindi nessun dettaglio dev'essere lasciato al caso, dall’illuminazione ai vestiti, passando per le pose degli attori e le loro espressioni.

Cari fan italiani, abbiate pazienza, perché Claire Danes vi assicura che questa terza stagione sarà davvero emozionante.

La caccia alla spia continua.