di Linda Avolio


Anzitutto, una buona notizia per i fan di Homeland – Caccia alla spia: Showtime ha deciso di rinnovare la serie (che continua a fare ascolti da record negli U.S.A.), quindi possiamo dormire sonni tranquilli, perché Carrie e compagni ci terranno compagnia sicuramente ancora per una quarta stagione composta da 12 episodi.

Ecco l'annuncio di David Nevins, presidente di Showtime:

Homeland continua a provare la propria forza a Showtime, ed è uno degli show televisivi più eccitanti, provocanti e discussi. Ha accresciuto il proprio pubblico in maniera significativa lungo le tre stagioni, e siamo fieri di proporre al nostro pubblico un prodotto così interessante e ben fatto.


Veniamo poi al titolo. Pare che Claire Danes abbia rivelato di adorare il suo personaggio, ovvero la disturbata protagonista della serie, Carrie Mathison.
L'attrice ha infatti dichiarato di ammirare profondamente Carrie, e che addirittura vorrebbe essere lei, perché pensa che sia una delle donne più intelligenti mai esistite.

In un'intervista rilascia a HuffingtonPost.com, Danes ha parlato del ruolo che le ha regalato numerosi riconoscimenti e premi durante gli ultimi due anni: Carrie sa di essere la persona più adatta per certi incarichi, addirittura sa di essere più intelligente e acuta di altri, ma sa anche che prima o poi la sua malattia raggiungerà picchi che manderanno tutto nel caos più totale. E' un personaggio molto complesso, interpretarla è una sfida e un onore.

Se non è amore questo, diteci voi che cos'è!


La terza stagione di Homeland – Caccia alla spia è in onda ogni lunedì alle 21:00 su Fox HD.