di Linda Avolio


Ormai lo sanno anche i sassi, ma è bene ricordarlo: la seconda metà della quarta stagione di The Walking Dead tornerà negli U.S.A. il 9 febbraio, e in Italia il giorno dopo, il 10, come sempre su Fox HD.

Manca poco ormai, e per fortuna, perché l'ottavo episodio ha definitivamente rimescolato (e stracciato!) le carte in tavola: Rick e Carl da una parte, Judith che non si sa se sia viva o meno, i fuggitivi sul bus, e altri personaggi di cui effettivamente non si sa nulla, come per esempio Carol e le sorelle Lilly e Tara.

E poi c'è il gigantesco punto interrogativo sul futuro del Governatore, prima infilzato da Michonne, poi, in teoria, eliminato una volta per tutte da Lilly, che gli spara. Ma siamo così sicuri che l'ex infermiera gli abbia sparato in testa? Non è che prima o poi Rick si ritroverà nuovamente faccia a faccia con il suo acerrimo nemico, anche se in versione “non morto”?

E' proprio l'interprete del villain, David Morrissey, a lasciare intendere che ci potrebbe essere la possibilità di rivedere il controverso personaggio. In un'intervista a HitFix, l'attore ha infatti dichiarato: “Gli è successo qualcosa... Mi sento come un losco politico che non può confermare né negare nulla... Sicuramente alla fine dell’episodio gli sono accadute delle brutte cose, ma dovremo aspettare e vedere...”

Che il Governatore sia ancora vivo è, sinceramente, poco credibile, quindi a questo punto è più probabile che possa ricomparire tramite qualche flashback. O magari come successe con Lori. Sono in arrivo altre allucinazioni per Rick?

Ci sono poi alcune notizie interessanti, anche se non proprio gioiose, sul futuro spin-off della serie. I vertici di AMC in un'intervista al sito Vulture hanno infatti dichiarato che il progetto collaterale è ancora in fase embrionale, anzi, di concepimento, sia perché Robert Kirkman è attualmente impegnato nella produzione della quarta stagione di The Walking Dead, sia perché c'è la volontà di fare le cose con calma per raggiungere un risultato che sia davvero interessante e che non rischi di sembrare solo la copia della serie madre.
In parole povere, ai fan di tutto il mondo toccherà aspettare ancora un bel po'.  Andrà invece meglio a quelli di Breaking Bad, perché Better Call Saul dovrebbe debuttare a novembre di quest'anno.


L'appuntamento con la seconda metà della quarta stagione di The Walking Dead è per il 10 febbraio, come sempre su Fox HD.