I fan italiani di Being Human US, l’adattamento americano dell’omonima serie britannica del 2009, possono dormire sonni tranquilli, perché il loro show preferito tornerà per una quarta e ultima stagione a partire da mercoledì 14 maggio alle 21:00, e finalmente scopriremo cos’è successo dopo il cliffhanger del finale del terzo capitolo.

Come ben ricorderanno gli spettatori, infatti, in “La cosa giusta” è successo di tutto: Aidan che sceglie di liberare la sua progenie malvagia invece di ucciderla e che deve affrontare il ritorno della sua defunta moglie, Josh che non torna umano dopo l’ennesima notte di luna piena, e l’anima di Sally che si trova di nuovo in una specie di inferno.

Ecco cos’ha dichiarato Sam Witwer, l’interprete del vampiro Aidan, in un’intervista a Entertainment Weekly: “Scopriremo perché era destino che Aidan, Sally, il licantropo Josh e Nora si incontrassero e perché sono forti insieme. [...] C’è tutta una trama che coinvolge fortemente Sally: se siete fan della prima stagione, amerete la storia alla follia. [...] Per Sally poter trovarsi in certi posti, in determinati momenti della vita delle persone, le permetterà di mettere insieme un’immagine completa su queste persone: chi sono, quali sono i loro problemi, cosa hanno bisogno per risolverli e così via. [...] Vedremo una parte molto cattiva di Aidan. Pensiamo di averlo già visto, ma non è così. Dobbiamo ancora vedere una parte oscura di questo ragazzo. E’ più oscuro e farà male.”



L’appuntamento con la quarta e ultima stagione di Being Human US è ogni mercoledì alle 21:00 a partire dal 14 maggio.