Le acque si fanno sempre più agitate per i protagonisti di Black Sails, la cui seconda stagione debutterà su AXN lunedì 2 febbraio alle 21.00. Finalmente conosceremo il destino del Capitano Flint e dei suoi uomini dopo la devastante scoperta fatta nel finale del primo capitolo televisivo del prequel non propriamente ufficiale de L’Isola del Tesoro, conosceremo i piani del rinato Capitano Vane, scopriremo se Max e Eleanor riusciranno a ricucire il loro rapporto, e conosceremo un nuovo capitano poco incline alle negoziazioni.

Ma prima un piccolo recap. La prima stagione si chiude con Flint finalmente a caccia dell’Urca de Lima, nella speranza di poter mettere le mani sull’enorme quantità d’oro trasportata dal vascello spagnolo. Sarà grazie a quella fortuna che potrà vivere come vorrà, e sarà grazie a quella fortuna che salverà Nassau, un violento piccolo paradiso di libertà. E chiunque si metterà contro di lui la pagherà cara.

Bye bye Mr Gates, in aperto disaccordo col suo ex amico, benvenuto John Silver, con cui l’ossessionato Capitano stringe un patto temporaneo e obbligatorio. Le speranze di Flint, però, sono destinate a infrangersi, proprio come l’Urca de Lima, i cui resti giacciono sconsolati sulla bianca sabbia. E ora?

A Nassau, intanto, assistiamo all’alleanza tra Anne Bonny, Jack Rackham e Max, una singolare triade che sta in piedi grazie a delicatissimi equilibri, specialmente dopo la strage compiuta dalla piratessa per poter liberare l’ex prostituta, ora maitresse del bordello del villaggio.

Come si evolveranno i rapporti tra i tre? Max, infatti, dopo il tradimento di Eleanor e dopo i traumi vissuti a causa degli uomini della ciurma di Charles Vane è diventata un’altra persona, una manipolatrice disposta a tutto pur di raggiungere i suoi obiettivi: ci si potrà fidare di lei?

La cose vanno invece nettamente meglio al Capitano Charles Vane, che nel finale della prima stagione rinasce – letteralmente! –, e non solo ha un nuovo gruppo di fedelissimi al seguito, ma ha anche un posto di riguardo nel consorzio istituito dall’ambiziosa Eleanor Guthrie per la gestione del commercio (illegale ovviamente) sull’isola.

Ad avere parecchi grattacapi è invece proprio Miss Guthrie: il neonato consorzio deve ancora consolidare i suoi equilibri, e non è detto che funzionerà, Max ormai prova solo disprezzo nei suoi confronti, e la sua unica speranza di risollevare la propria sorte è la vittoria di quel visionario di Flint. A conti fatti, forse Eleanor avrebbe fatto meglio ad accettare la proposta di Max e a fuggire da quella maledetta isola!

La seconda stagione parte da qui, ma rimescola un po’ le carte in tavola. Anzitutto perché vedremo appunto svilupparsi la bizzarra alleanza tra Flint e Silver, determinati a mettere le mani sull’oro dell’Urca de Lima nonostante l’ammutinamento della ciurma dopo la scoperta dei misfatti compiuti dal loro amato condottiero, e poi perché c’è un nuovo Capitano che naviga per le acque della baia e che sicuramente creerà parecchio scompiglio, lo spietato Ned Low, un sociopatico fatto e finito.
Tutti i personaggi si troveranno di fronte a scelte difficili, vedranno vacillare quanto hanno faticosamente conquistato, e il loro mondo andrà incontro a incontrollabili cambiamenti.


L’appuntamento con la seconda stagione di Black Sails è ogni lunedì alle 21.00 su AXN a partire dal 2 febbraio.