Mimì Ayuhara ha una grandissima passione per la pallavolo. Entrata in una squadra di ragazze che sono chiamate da tutti le "svogliate",  Mimì, con una grande dose di forza di volontà e duri sacrifici riuscirà a far diventare la sua disastrosa squadra una delle più forti, pronta ad affrontare rivali agguerrite e motivate per arrivare al traguardo più ambito: la nazionale. Nel corso della serie, dai tornei scolastici distrettuali fino a quelli internazionali, Mimì cerca e ottiene un dovuto successo, ma deve affrontare anche i suoi aspetti più oscuri: l’invidia, le aspettative eccessive, la necessità di dare sempre il massimo.

 

Una delle serie sportive in assoluto più amate e ricordate in Italia, soprattutto fra quelle dedicate al mondo femminile, tratta dal manga originale di Cachiko Urano.