Neil Gaiman, prolifico scrittore quarantasettenne di Portchester, nell'Hampshire inglese, è una delle firme più amate dagli amanti della letteratura di genere. Soprattutto dagli appassionati di fumetti: suo è infatti The Sandman, pubblicato per Vertigo tra il 1989 e il 1996, che ha creato intorno a sé un vero e proprio culto e una grande quantità di epigoni. Ma non solo. Portano infatti la sua firma anche romanzi di grande successo come American Gods, Nessun Dove e Stardust (da cui è stato tratto il film di Matthew Vaughn), oltre alla sceneggiatura del recente Beowulf e decine di altre opere scritte negli ultimi 25 anni.

La simpatia che ispira lo straordinario scrittore Neil Gaiman ai suoi moltissimi fan è dovuta a molte ragioni. Per esempio, il suo look e il suo savoir faire: capelli spettinatissimi, incrollabile flemma inglese, e una giacca di pelle sempre addosso, in tutte le stagioni. Altra motivazione è il suo rapporto strettissimo con i suoi lettori: Neil Gaiman tiene infatti da molti anni sul suo sito ufficiale un blog personale dove, a differenza di altre operazioni simili, interagisce davvero con chi legge e scrive, lasciando molto spazio anche alla sua vita personale - e cedendo persino la parola, qualche volta, alla simpatica figlia Maddy.

Fa fede ai suoi modi schietti e "alternativi" anche la sua ultima idea: promuovere il suo nuovo libro The graveyard book (un omaggio al Libro della Giungla di Kipling, in cui al posto della giungla c'è un cimitero) attraverso una serie di letture in 9 diverse città degli Stati Uniti. Che vengono poi riprese e messe online, interamente e gratuitamente. Collegandosi al sito Mouse Circus è possibile infatti vedere i video di tutte e 9 le letture (che terminano il 9 Ottobre 2008). Per farsi raccontare quindi da Neil in persona quest'ultima, sicuramente cupa e altrettanto irresistibile, fiaba dark.

Neil Gaiman sarà in Italia, più precisamente in Liguria, dal 17 al 19 Ottobre in occasione del festival Autunnonero. Per le informazioni, è possibile consultare il sito ufficiale della manifestazione.

Ecco invece il video in cui Neil Gaiman legge il primo capitolo del libro.