Monty Python è il nome del collettivo di comici inglesi che rivoluzionò la televisione mondiale con il Monty Pythons's Flying Circus dal 1969 al 1974, e che rimase attivo fino al 1983 confezionando anche una serie di film divenuti presto di culto. Su Youtube la ricerca "monty python" dà più di 10,000 risultati. E i cinque "sopravvissuti" Eric Idle, Terry Gilliam, Terry Jones, John Cleese e Michael Palin (Graham Chapman morì nel 1989 per un cancro al midollo spinale) hanno deciso di riappropriarsi personalmente della loro immagine sul celebre sito di video sharing.

E l'hanno fatto con l'originalità consueta e con l'autoironico cinismo che li ha sempre contraddistinti: il Monty Python Channel viene infatti presentato attraverso un video in cui i 5 dapprima minacciano azioni legali (o violente) nei confronti degli utenti di Youtube che hanno caricato i loro video, di seguito propongono il loro canale, e infine si lamentano perché il tutto sarebbe assolutamente gratuito. Ovviamente una forma di riscontro c'è: ogni video è abbinato al link da cui acquistare i DVD dei loro film e dello stesso Flying Circus.

Ecco il gustoso video di presentazione (in inglese):



Il canale, appena nato, è già ricchissimo di contenuti. La differenza, oltre che la selezione accuratissima e la presenza di materiali inediti (un video super8 girato dai Python in Canada nel 1972) oppure ad hoc come le interviste tematiche, la fa la qualità. Grazie ai nuovi standard del sito, i video sono infatti presentati in una qualità molto alta, almeno rispetto a quella spesso scarsa degli upload non ufficiali. Abbiamo selezionato per voi quattro video: Il Ministero delle Camminate Strambe dal Flying Circus, la scena della lapidazione da Brian di Nazareth, Il coniglio assassino da Il sacro Graal, e il leggendario numero musical di Il senso della vita: Every sperm is sacred.