Gli aristocratici Death Dealers e i proletari Lycans, ovvero Vampiri e Licantropi, sono come guelfi e ghibellini, Montecchi e Capuleti, pisani e livornesi. Insomma non si possono vedere e quando si incontrano se le danno di santa ragione.
Ma si sa tutte le guerre hanno un inizio. E proprio l’origine di questa sanguinaria faida viene spiegata in Underworld – Rise of the Lycans, terzo film di una saga molto amata dagli del genere gotico

Ambientato in un oscuro medioevo, la pellicola narra l’ascesa di  Lucian, il Lycan che guida la rivolta dei lupi mannari contro Viktor, il crudele re dei Death Dealers che  ha ridotto i licantropi in schiavitù. Con Lucian si allea Sonja, sua amata segreta, nonostante appartenga alla stirpe dei vampiri. La regia è affidata all’esordientre
Patrick Tatopoulos (che sostituisce Len Wiseman) mentre la sexy virago Rhona Mitra prende il posto di Kate Beckinsale.

In attesa dell’uscita del film ( prevista per il 23  gennaio negli Stati Uniti e per il 20 febbraio in Italia) potete CLICCARE QUI

e dilettarvi a trafiggere e infilzare lupacchiotti in Guard the Castle e in Night Patrol.
Oppure, se avete un’anima belluina e ribelle vestire gli irsuti panni di Lucian ed evadere dalla prigione sotterranea in Catacombs Maze.