L’idea alla base del filmato è piuttosto semplice, come spesso capita per i viral che prendono piede su YouTube. In pratica, una ragazza il cui nickname è Hurricane Aubrey (“Uragano Aubrey”, un nome un programma…), ha caricato un video intitolato 51 things I’ve found around my house, in cui mostra una serie di oggetti trovati in giro per casa, facendo per ognuno di essi una qualche smorfia buffa o tenera. È bastato tanto a far nascere un nuova "moda".

Alla fine del video la ragazza gira la domanda agli altri utenti di Youtube: “E voi cosa potreste trovare in giro per la vostra casa?”. In breve sono arrivati centinaia di video di risposta in cui altri ragazzi mostrano, in maniera più o meno riuscita, cinquantun cose trovate nella propria stanza o nella propria abitazione. A questo punto non ci resta che porre a voi lo stesso quesito, invitandovi a girare un filmato simile e a caricarlo su Youtube.

Di seguito, il video di Hurricane Aubrey e un paio di filmati di risposta.