di Francesco Chignola

Tra gli innumerevoli strumenti che Google ha lanciato sul web in questi anni, uno dei più formidabili è senza alcun dubbio Google Maps: non soltanto un sito di mappe online come mai si era visto (e al di là di ogni più roseo desiderio), ma un servizio impagabile eppure gratuito grazie al quale è possibile scoprire il pianeta - e soprattutto le nostre città - in un modo che fino a pochi anni fa era impensabile.

In mezzo alle piantine di Maps è nata in questo periodo una nuova pagina, che arricchisce di un'imprevista qualità editoriale quello che era già uno strumento preziosissimo: si chiama Favorite Places. E come suggerisce il nome stesso, si tratta di una selezione accuratissima di celebrità del mondo della cultura ai quali è stata data la possibilità di indicare su una "google map" del pianeta i loro luoghi preferiti.

Si tratta di Google, quindi non vi aspettate VIP di terza qualità: ci sono l'ex vice presidente USA Al Gore, lo scrittore Paulo Coelho, il leggendario skateboarder Tony Hawk (quello del videogame eponimo). E poi ancora l'esploratore e figlio d'arte Jean-Michel Costeau, Nobu Matsuhisa (il proprietario dei ristoranti Nobu), persino l'intera Orchestra Filarmonica di New York. Basta selezionare il nome per scoprire i loro luoghi preferiti: il cellista Yo-yo ma vi consiglia di andare a mangiare i bagel di Murray's Sturgeon Shop se passate da New York, mentre il pianista Lang Lang mette il "segnaposto" sugli Emirati Arabi Uniti e commenta: "c'è un'energia incredibile e la combinazione di tradizioni antiche e vita moderna è davvero unica".

Ma è possibile scovare anche i consigli di tutti gli "iscritti" divisi per città o per nazione. E ovviamente ci sono anche consigli riguardanti il nostro paese: Paulo Coelho per esempio consiglia una visita nella città di Genova, Nobu Matsuhisa dichiara il suo amore per il negozio di Armani a Milano, Cousteau per l'isola di Corsica, mentre Lang Lang mette due segnaposti sulla penisola: Roma ("città che cambia la vostra percezione del tempo") e Pompei. Se invece prevedete un viaggio in una città come San Francisco, New York, Londra o Tokyo, cliccando sui loro nomi si apriranno ulteriori consigli stilati da altri ospiti: politici, romanzieri, DJ, sportivi... il resto è tutto da scoprire!