di Alessandra Carboni

A due anni dall'uscita di Super Mario Galaxy, l'ultimo videogioco dedicato all'idraulico baffuto creato da Shigeru Miyamoto, Nintendo lancia finalmente la nuova avventura della serie Super Mario Bros per console da salotto, con grande gioia dei fan del famoso titolo del produttore giapponese. Soprattutto di quelli un po' nostalgici, che ricordano col sorriso la bellezza dei vecchi arcade, rigorosamente in 2D, certo meno spettacolari di quelli in cui prendono vita interi mondi tridimensionali, ma non per questo meno avvincenti.
Infatti, il New Super Mario Bros. Wii  è sì nuovo di zecca, ma è sostanzialmente un platform game che presenta appunto tutti gli elementi dei classici dedicati a Mario, come Super Mario World dell'ormai lontano 1991. E a quanto pare la formula continua a funzionare benissimo. Tuttavia, se da un lato possiamo dire che Nintendo s'è fatto prendere dal revival in salsa vintage riportando in auge i livelli bidimensionali (anche se con grafica 3D), dall'altro è invece obbligatorio sottolineare che il nuovo Mario è assolutamente rivoluzionario, poiché per la prima volta può essere giocato in multiplayer.

Fino a 4 giocatori possono infatti avvicendarsi contemporaneamente nel il percorso lungo il quale si snoda l'avventura, tra salti, calci e monetine. Il gameplay è quindi completamente diverso da quello al quale eravamo abituati, al punto che certe porzioni di gioco richiedono la collaborazione di almeno due player, perché è troppo difficile sbrogliarsela da soli. E se proprio ci si vuole godere l'avventura in solitaria, niente paura: ad aiutare il giocatore in difficoltà ci pensa Super Guide, altra novità introdotta da Nintendo nel nuovo titolo. Si tratta di un'opzione di gioco automatizzato che si attiva dopo 8 fallimenti del buon Mario all'interno dello stesso livello. In pratica: se il gioco diventa troppo difficile, il gioco si gioca da sé. Il tutto al fine di evitare che il giocatore frustrato si stanchi e getti definitivamente la spugna.

I commenti di chi lo ha già provato sono positivi e le recensioni ottime. Tuttavia, in molti riconoscono che il titolo sia effettivamente più adatto e divertente nella modalità multiplayer, da giocare con gli amici, quindi, e che per avere un'avventura di Mario calibrata esclusivamente per il gioco in modalità "single player" sarà invece necessario pazientare fino all'arrivo di Super Mario Galaxy 2, atteso per il prossimo anno.

Leggi tutto sui videogames