di Gabriele De Palma

Lo spirito di questo nostro tempo digitale è Facebook a pari merito con Michael Jackson. O almeno questo è quanto risulta dalle classifiche delle parole più cercate sui tre motori di ricerca più in voga: Google (che ha battezzato queste statistiche Zeitgeist, in tedesco lo spirito del tempo), Yahoo e Bing ) (Microsoft). Il popolare sito di social network e il cantante pop più famoso del globo sono infatti i termini più digitati dagli utenti del web nelle maschere dei motori di ricerca.

Social network - Sono però i social network a fare la parte del leone, con tre siti (oltre a Facebook, anche Twitter e Tuenti, servizio che spopola tra la comunità di lingua ispanica) nella top ten dei più ricercati.
Al di là dei risultati globali, che sono comunque indicativi, sono molto interessanti i dati scorporati per area geografica. Si scopre così che in Italia gli utenti di Yahoo hanno cercato più di tutto Facebook, poi un altro social network, Netlog, e come terzo termine l’inossidabile Meteo. In base ai dati di Google Zeitgeist Italia  sono state Facebook, Youtube e Libero (meteo è 5°, Netlog 8°). Bing non ha rilasciato dati per il mercato italiano dove non è ancora presente.

Notizie - Per la grande G le notizie più richieste nell’anno che sta volgendo al termine hanno riguardato il terremoto in Abruzzo , il festival di Sanremo e la nona edizione del Grande Fratello. Per Yahoo invece i titoli più cliccati sono stati relativi alla morte di Michael Jackson, alla fine del mondo (per coloro che credono avverrà il 21 dicembre 2012) e all’imprenditrice pugliese, più nota come escort, Patrizia Daddario (Noemi Letizia è quarta). Non ci sono quasi tracce dell’influenza A – all’ottavo posto della classifica Yahoo tra le news più lette e assente dalle prime dieci secondo Google – e nessuna della crisi economica, argomenti che hanno ossessionato gli utenti statunitensi ma che non destano curiosità particolari tra gli italiani.

Celebrità - Tra le celebrità più cliccate dagli italiani troviamo Lady Gaga e Cristiano Ronaldo (che nella categoria sport precede Federica Pellegrini e Valentino Rossi), mentre tra le bellezze femminili Belen Rodriguez la spunta su Cristina Del Basso ed Elisabetta Canalis.

Streaming - Tra le curiosità dei vari Zeitgeist nazionali, risalta la predilezione dei francesi  per Allostreaming, servizio di streaming video in auge da quando è passata la legge Hadopi che punisce con la disconnessione chi condivide file d’autore senza autorizzazione. Con lo streaming si risolve il problema del possesso e si aggira la legge. Questa tendenza, in risposta all’ondata di proposte di legge per stroncare il file-sharing illegale, è evidenziata anche dal dato relativo ai termini più in ascesa nell’Unione Europea (, con Spotify (servizio anglo-svedese di streaming ad abbonamento mensile) in cima alla classifica.