di Floriana Ferrando

Leggi tutto sui videogames

Dopo un 2009 di successo, anche quest’anno l’industria dei videogame si dà da fare. Molti i sequel di serie ormai consacrate e numerose le nuove proposte.

La tendenza dell’anno? Il motion-capture. Già presentato da Microsoft e annunciato da Sony, il dispositivo che usa dei sensori per catturare i movimenti dei controller sarà la parola d’ordine del 2010. La tecnologia utilizzata da Guitar Hero e Wii Fit, per intenderci.

Attesissimo StarCraft II, secondo episodio del gioco creato più di dieci anni fa dalla Blizzard Entertainment, produttrice della saga World of Warcraft. Una garanzia di successo.  

Tornano Bio Shock e Mass Effect, e non mancano le novità. In Bio Shock 2 si possono ora vestire i panni di Big Daddy, l’antagonista del primo episodio. Mass Effect 2 interagisce invece con la serie precedente. Basta una scheda di memoria per trasferire i dati ed ecco che le azioni dei giocatori nella prima puntata influenzeranno la nuova trama.

Non poteva mancare la Nintendo con Super Mario Galaxy 2, in arrivo dopo tre anni di attesa. Per non parlare di Final Fantasy XIII di Square Enix. Già in vendita in Giappone, sta registrando le migliori vendite di tutti i tempi. Ottimi guadagni sono attesi da God of War III, i primi due episodi hanno venduto più di cinque milioni di pezzi.

E ancora, Tom Clancy’s Splinter Cell: Convinction, sesto episodio della serie. O Super Meat Boy per Nintendo WiiWare, remake del quasi omonimo gioco online e adatto agli appassionati dei videogame in vecchio stile.

Fra le nuove proposte, il thriller psicologico Alan Wake, Heavy Rain con un cast di ben cento personaggi, e Fedge della Polytron, atteso per le sue illusioni ottiche e l’estetica brillante.

Dal creatore di Grand Theft Auto arriva Red Dead Redemption, la Sega presenta Bayonetta, mentre Dante Alighieri diventa un guerriero spietato in Dante’s Inferno.

Anche la Disney si butta nella mischia e lo fa con Epic Mickey, progettato da Warren Spector in esclusiva per Nintendo Wii. Un nuovo Mickey Mouse volto a conquistare il pubblico più anziano, ormai stanco del solito Topolino.

Nel 2010 non mancheranno i giochi per piattaforme come l’iPhone o i social network, che stanno sempre più prendendo piede. Un esempio su tutti, Farmville. La fattoria virtuale conta più di settanta milioni di utenti su Facebook.

Questo è solo un assaggio. Michael Pachetre, analista di Wedbush Morgan dice di aver contato più di venti giochi che durante il nuovo anno potrebbero avere enorme successo.

StarCraft II

Super Mario Galaxy 2

Alan Wake

Epic Mickey

Bayonetta

Dante’s Inferno