VAI AL FORUM
Gli scandali al Festival di Sanremo
Guarda l'album fotografico sul Festival

E' bufera su Morgan che in un'intervista al mensile Max, ha ammesso di utilizzare quotidianamente cocaina come antidepressivo . Un outing choc che ha portato alla sua esclusione dalla prossima edizione del Festival di Sanremo a cui il cantante milanese doveva partecipare . Tante, naturalmente, le reazioni: quelle del mondo politico (soprattutto di centrodestra) indirizzate unicamente verso la condanna senza appelli di Morgan. Lui, messo sotto accusa, non replica celandosi dietro un laconico "sono traumatizzato". In compenso parla la rete che scende in piazza in sua difesa.

E mentre il sito ufficiale del musicista blocca i blog e invita a sospendere ogni giudizio dai social network parte la rivolta del web. Tanti gli utenti che hanno preso le difese dell'artista. Su Facebook sono nati diversi gruppi pro-Morgan: "Boicottiamo Sanremo", " Rivogliamo Morgan a Sanremo " e " Morgan deve partecipare a Sanremo! Non è giusto !" sono solo i primi a schierarsi dalla parte del musicista. Tanti i commenti dei fan di Morgan: molti puntano il dito sulla ipocrisia che gira attorno a questa vicenda. Come Elisa "Morgan ha sbagliato a rilasciare quell'intervista ma trovo inaccettabile l'ipocrisia dei dirigenti della Rai. Con quello che gira nel mondo dello spettacolo, dell'industria e, soprattutto, della politica, questa presa di posizione nei confronti di Morgan mi sembra falsa e vigliacca." C'è chi parla di complotto come Elisabetta "Perché sanno che avrebbe vinto... MORGAN è l'erede indiscusso di BATTIATO... bisogna mobilitarsi affinché partecipi... se vince Emanuele Filiberto e il nano di PUPO si sa il perché...e lo dico con una prevedibilità sconcertante!" Sulla stessa bacheca un altro ragazzo commenta: "Quest'anno avevo intenzione di vedermi 10 minuti di questo pseudo-festival solo per Morgan. Non lo guarderò più". E ancora: "Non è solo l'espulsione di Morgan da Sanremo il problema. Lo è il sistema che castra chi prova ad ammettere di essere "sbagliato"» Infine, sempre sulle pagine di Facebook è nata anche una petizione online per riammettere Morgan a Sanremo.

Stessa musica su Twitter dove diversi post parlano di ingiustizia: "La verità in Italia non paga doveva prendere esempio dal premier e dai suoi compari, dice un ragazzo. Un altro commenta: "ci sono personaggi, che in passato hanno usato droga, che hanno fatto trasmissioni in Rai. In quel caso va bene?". "Sono contro le droghe, tutte. Ma anche contro la censura. E l'esclusione di Morgan da Sanremo non mi piace proprio per nulla", recita un twitt. E ancora: "Ammesso che Morgan si faccia per combattere la depressione, buttarlo fuori da Sanremo non mi sembra una grande genialata".

LEGGI ANCHE:
Morgan: "Fumo crack contro la depressione"
Quando si fa "sera", Morgan va a Sanremo

Mara Maionchi: non ho mai visto Morgan assumere droga