di Nicola Bruno

Fotomontaggi arditi e filmati pieni di effetti speciali, spesso al limite del kitsch. Da sempre il matrimonio è terreno di sperimentazione per fotografi e videomaker semi-professionisti. Ora, con i contenuti generati dal basso, si conferma una miniera di creatività per tante giovani coppie che vogliono dare un tocco 2.0 al giorno più importante della loro vita.

Una riprova ci arriva da Jeff ed Erin, giovane coppia australiana che si è conosciuta sui banchi del college. Da tempo gestiscono un blog su cui condividono la passione per i viaggi e la fotografia. Quando è arrivato il momento di annunciare il fatidico sì a parenti e amici, hanno pensato di fare le cose in grande. Se il giorno del loro matrimonio sarà immortalato nel classico video, perché non trasformare l'annuncio in un trailer? Una sorta di anticipazione di quello che sarà il "film" della loro unione.

Realizzato con attenzione ad ogni minimo dettaglio (dal logo animato iniziale alle parodie di diversi blockbuster), il trailer è diventato subito un tormentone virale online, con quasi un milione di visite in pochi mesi. Oltre al trailer, Jeff ed Erin hanno realizzato anche il poster del loro film, con tanto di didascalie "La coppia più attesa del 2000", "Il matrimonio più anticipato del 2010".

Certamente la loro idea farà scuola. Nel frattempo va ad aggiungersi alle altre trovate innovative sul fronte dei matrimoni 2.0. Ricordate la marcia nuziale a ritmo rock di Julian e Kevin, definito da molti il video virale dell'anno? Ormai veleggia verso le 50 milioni di visite. Non ha avuto lo stesso successo, ma è sicuramente originale anche questa proposta di matrimonio in stile "(500) giorni insieme" (celebre commedia di Marc Webb).

Ma la palma del matrimonio più 2.0 di tutti i tempi spetta di sicuro a questo sposo del Maryland che ha sorpreso tutti sull’altare quando, proprio al momento di pronunciare il fatidico si, ha estratto il telefonino ed ha aggiornato il proprio status su Twitter e Facebook. Ha poi passato un altro cellulare alla compagna che, ovviamente, ha risposto con un semplice reply.


Guarda il video-wedding su youtube