Guarda anche:
Tutti gli articoli e le gallery dedicati a Lady Gaga


di Francesco Chignola

Se c'è un fenomeno mediatico di questi mesi che ci porteremo nei ricordi nei prossimi anni, ben oltre i suoi meriti musicali, quello è senza dubbio Lady Gaga. Ogni sua apparizione pubblica è uno spettacolo imperdibile, ogni suo videoclip è ormai atteso come un evento senza precedenti. L'esempio perfetto è stato il videoclip di Bad Romance, che già abbiamo visto rifatto da un gruppo di giovanissimi inglesi tra le mura di casa. Una canzone amatissima dal popolo del web, tanto che è diventata l'ispirazione per una quantità innumerevole di cover.

Gli oltre tremila risultati della ricerca "bad romance cover" su Youtube parlano da soli. Uno dei rifacimenti più recenti della canzone è quello proposto dalla cantante olandese Caro Emerald: una versione che mescola lo stile della polka alle sonorità della dance, talmente irresistibile da finire anche per essere segnalata dal celebre blogger Perez Hilton. Ecco la versione ufficiale della canzone e l'esibizione live dell'artista insieme alla sua band per la radio locale 3FM.



Ma la cover di Bad Romance più vista su Youtube è quella realizzata da Ivana e Jessica, due deliziose sorelle americane che si fanno chiamare VanJess e la cui pagina di Facebook ha già più di tremila fan. Quasi due milioni le visite invece per la loro particolarissima e talentuosa rivisitazione accappella del brano: una delle due canta, l'altra fa il cosiddetto "beatbox" - ovvero, riproduce con la bocca i suoni di una batteria elettronica.



Ognuno prova a riprodurre la canzone con i suoi mezzi più personali, e con i risultati più diversi. Come Yoonha Hwang, che propone una cover per solo pianoforte. Oppure il trio australiano dei The Shures, con una versione fatta di basi elettroniche e coretti: roba da far rizzare i capelli sulla testa persino a Lady Gaga.



C'è poi l'infinito mondo degli intepreti acustici, di cui Youtube strabocca: particolarmente gustosa l'occasione di trasformare un pezzo simile in un brano da suonare con chitarra e voce. E hanno ottenuto mezzo milione di visite a testa le ottime Megan e Liz, molto popolari sul sito anche grazie alle loro cover di pezzi di Miley Cyrus e di Beyoncé, e la cantautrice julianaeveryday.



Ma non è necessario essere dei ragazzini per sfruttare le note di Lady Gaga a proprio beneficio: ci ha pensato anche Igor Presnyakov, virtuoso della chitarra di origini russe, che ha inserito questo pezzo (ma anche Poker Face) tra l'impressionante repertorio presente sul suo canale. La cantautrice americana Anna Vogelzang ha invece scelto uno strumento del tutto diverso per interpretarla: il banjo.




Alcuni utenti ci mettono del loro, e preferiscono cambiare addirittura la melodia della canzone: così ha fatto, per esempio, la sedicenne californiana Michelle Montezeri, con la sua originale versione per tastiera e voce. Ma a cosa servono gli strumenti quando c'è la simpatia e l'autoironia? Ecco allora per chiudere la versione vocale proposta (in una particolare ambientazione) da tennislover08.