di Nicola Bruno

Se Nintendo Wii ha fatto da apripista e Project Natal di Microsoft si annuncia come il futuro prossimo, tra i due litiganti ora si inserisce anche Sony. Il colosso giapponese ha superato le iniziali reticenze e ora si prepara a lanciare un sistema per Playstation 3 che permetterà di videogiocare in movimento. Si chiama Move e si presenta con una videocamera da piazzare sullo schermo e un controller simile a quello della Wii (con la sola differenza che ha una palla luminosa all'estremità). Il colosso giapponese si vede costretto a inseguire i concorrenti sul terreno dei giochi motion-controlled. Grazie al suo innovativo sistema Nintendo è riuscita a scalare il mercato delle console, vendendo oltre 67 milioni di Wii. Quasi il doppio rispetto a Microsoft Xbox 360 (39 milioni) e a Playstation 3 (34 milioni). Numeri questi che vanno però contestualizzati, dal momento che la Wii attrae per lo più giocatori occasionali e il pubblico familiare, mentre Xbox e Playstation sono il punto di riferimento per gli hardcore gamers, quelli, cioè, che spendono di più per l'acquisto di nuovi titoli.

Con Move Sony prova quindi ad allargare il proprio bacino di utenti. E questo non piace molto ai fan duri&puri della Playstation. Accanto alle reazioni positive, sul blog ufficiale, si trovano anche molti commenti delusi. E così pure negli altri forum online. "Hanno copiato il Wiimote" è l'interpretazione che va per la maggiore, soprattutto da parte di chi si aspettava qualcosa di più innovativo. "Solo io non ci vedo niente di rivoluzionario?", sottolinea un utente di GamesBlog . "A dir la verità mi sembra che non cambi nulla dal Wiimote. Mi domando: cos'è che avrebbe di così unico da renderlo molto differente dagli altri due concorrenti?", rilancia un altro utente. I più delusi si trovano tra le fila degli anti-Wii: "Grazie ancora Nintendo per aver rovinato tutto con questa moda ridicola dei Mote". Ma c'è anche chi è pronto a capire le dinamiche di marketing:"Adesso che esce questo su Ps3 (quindi potenza decisamente più alta del Wii, soprattutto grafica) chi la compra più la Wii?".

Lo sbarco nei negozi di Move è previsto per il prossimo autunno al costo di 100 euro, prima quindi dell'arrivo sul mercato di Project Natal per Xbox che invece elimina del tutto il controller, grazie ad una webcam in grado di leggere a distanza i movimenti.

Sono oltre 20 i titoli che Sony lancerà in occasione dell'uscita di Move. Altri 36 arriveranno dalle case produttrici esterne, che stanno già adattando alcuni blockbuster per Playstation. Tra i titoli visti durante la demo si trova: il gioco da combattimento Dukes, il multiplayer familiare Move party, Sports Champions, il titolo d'azione Slider e quello di guerra Socom 4.

VIDEO DALLA RETE

Introduzione a Playstation Move



PlayStation Move Demo: Socom4